wavespring boa

L’ecosistema marino rappresenta un universo pulsante che alimenta una ricca fauna ittica e favorisce, da secoli, gli scambi culturali e commerciali tra popoli lontani. Il mare è, allo stesso tempo, anche una fonte di energia inesauribile che scaturisce dai movimenti naturali delle onde sia in superficie che in profondità.

La società svedese CorPower Ocean ha realizzato una nuova invenzione, un’inconsueta boa galleggiante, WaveSpring, che, attraverso un convertitore di fase, riesce a catturare l’energia delle onde, oscillando in modo analogo al movimento ritmico del cuore umano. Il movimento delle onde del mare determina un ondeggiamento costante della boa e consente di immagazzinare una densità elevata di energia.

La struttura della WaveSpring è un modello di precisione e di ottimizzazione dei sensori e dei circuiti di controllo che permettono il buon funzionamento della boa anche in condizioni atmosferiche proibitive. Le tempeste marine non potranno danneggiare questi preziosi serbatoi che non smettono mai di pompare energia per l’ambiente che, nel corso dei secoli, ha tratto linfa vitale dal mare, culla della vita e motore di civiltà.





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.