Psiconauta

Vocabolario psichedelico: Ayahuasca o Yagé

L’ayahuasca identifica una liana (BanisteriopsisCaapi) originariamente utilizzata in Sud America come veicolo chimico di accesso a stati altri di coscienza, usato con scopi religiosi, terapeutici, divinatori, ma anche bellici o celebrativi. Un vegetale che inibendo l’attività di speciali enzimi a livello gastrico (Mao Inibitori o IMAO), permette l’assorbimento di un composto altamente psicoattivo presente in altre piante: la DMT (sostanza illegale in Italia). 

Il decotto, in Colombia noto come Yagé, si prepara attraverso l’uso di più piante (generalmente Banisteripsis caapi e Psychotria viridis, contenente DMT; ma le combinazioni possibili sono molteplici).  Una volta ingerito, lo Yagé costituisce una potente tecnologia chimica in grado di alterare profondamente la coscienza e la fisiologia dell’organismo, regalando così la possibilità di sperimentare esperienze dotate di un’intensità unica. Questo composto ha proprietà psicoattive molto potenti e, per evitare conseguenze traumatiche anche gravi, non andrebbe mai sperimentato in contesti inadeguati.

Per avere un’approfondita panoramica rimandiamo alla recente pubblicazione curata da Giorgio Samorini Ayahuasca. Dall’Amazzonia all’Italia”, ShaKe ed.

Vocabolario psichedelico: Ayahuasca o Yagé





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button