Comunicazioni promozionali

Vapbong: portatile, veloce ed efficace

2015-03-12 01.34.09 pmUn anno e mezzo fa il “Vapbong” si presentò nel mercato dei vaporizzatori come il primo vaporizzatore portatile realmente tascabile e allo stesso tempo efficace. Fabbricato e progettato in Spagna, ha ottenuto un posto fisso fra i vaporizzatori più riconosciuti a livello europeo. Lo provano il secondo premio al miglior prodotto che vinse alla fiera Highlife 2007 di Amsterdam, il premio al miglior prodotto della fiera Expocannabis 2007 a Madrid, il premio al miglior prodotto nella Cannatrade 2007 in Svizzera e, soprattutto, migliaia di utenti soddisfatti. Dietro il piccolo apparato si nascondono diversi anni di sviluppo, un brevetto e un’infinità di test per ottenere una dimensione ottimale e la miglior vaporizzazione possibile.
Ogni Vapbong viene sottoposto a un controllo di qualità prima di essere messo in vendita. Il brevetto europeo EP1779886 ne conferma il carattere innovativo e unico a livello tecnico.

La prima cosa che colpisce è la sua seconda pelle, un astuccio dal design stile pennarello che lo protegge da danni e domande fastidiose. Si tratta di un autentico pennarello (va bene, non scrive più…) preparato e adattato in modo speciale per offrire protezione al Vapbong. Sembra solo un dettaglio, però affinché un vaporizzatore sia davvero portatile e adatto per stare in tasca, deve avere una dimensione e una forma adatte. Nel suo astuccio il vaporizzatore non è vistoso, si può portare facilmente da qualsiasi parte e non si rompe quando cade.

Funzionamento
Il Vapbong produce il vapore nello stesso modo in cui lo fa il fratello maggiore più famoso, il Volcano. Una corrente d’aria calda attraversa la base e si porta via le sue sostanze, cioè le vaporizza. Con il Vapbong i polmoni rimpiazzano il pompaggio elettrico del Volcano, bisogna aspirare profondamente e con forza, come se si dovesse respirare con una bombola d’ossigeno sott’acqua. Il sistema brevettato raffredda il vapore prima che arrivi in bocca. Per riscaldarlo si può usare un accendino o una fiamma qualsiasi, ma sono più raccomandabili gli accendini con la fiamma blu (“jet-flame” o “turbo”) come l’accendino Vapbong.

Un utente esperto impiega circa tre minuti per tirare fuori il Vapbong dall’astuccio, riempirlo, riscaldarlo le volte necessarie, consumarlo completamente, svuotarlo e rimetterlo nell’astuccio. Il piccolo apparecchio è accompagnato da un manuale d’istruzioni in quattro lingue (spagnolo, inglese, tedesco e francese) con immagini che parlano da sole. C’è anche la possibilità di vedere i video sull’uso, pulizia e ricambi alla pagina www.vapbong.com.

Su www.vapbong.com si trovano inoltre fotografie, un blog, le domande più frequenti, i manuali e una descrizione completa del prodotto. Per qualsiasi dubbio, gli utenti possono sempre rivolgersi a info@vapbong.com risposta garantita! Il distributore ufficiale del Vapbong è la spagnola Plantasur Distribuciones C.B. (www.plantasur.com). Su www.vapbong.com si trova una lista di distributori e punti-vendita in tutta Europa.

 





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.