HipHop skillz

Vacca – Pupazzi (txt)

[vacca] Mr cartoon… yo vacca…yo yo sento ke nessuno qui parla sembra mortorio questa stanza buia e quel che è capitato sono corde appese gli ordini, la mafia, terra bambole impiccate e il soldatino sanguina c’è il playmobile che se la ghigna (bau bau) quando è notte dentro questa stanza troppo tempo è stato perso con un universo assai contorto un altro sotto tua tortura posso opporti col bisturi non è un tatuaggio è un parto con la pancia par terminar col collo chili di gomma piuma riversati sul tappeto giochi bancomat e teste ricucite nel didietro ma anime senza corpo ormai molto subirai una volta entrato in questa stanza piu non uscirai.

Rit. (x2)

Non lo sopporto no lo sguardo fisso un po come se ti inquieta. Non lo sopporto no il sorriso fisso un po come se mi angoscia.

Vedo nella stanza che piange un gioco frantumato perde il sangue bambole disperate alla ricerca delle garze tu cerca di scappare perché ormai tutto è perduto la vita di quel Toy è finita in meno di un minuto se resti forse non potrai rivedere più la luce se scappi eviterai le ricucite ripetute do poco per un gioco che non è nemmeno nato ma ben poco per un toy che è stato appena torturato ma adesso non fermarti o prima o poi finirà tutto lo so che stai soffrendo e che sei stanco sei distrutto il paradiso per i toy non l’hanno mai inventato per loro esiste un solo inferno e c’hanno già marciato.

Rit. (x2)

Non lo sopporto no lo sguardo fisso un po come se ti inquieta. Non lo sopporto no il sorriso fisso un po come se mi angoscia.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button