Terapeutica

USA: disegno di legge sulla Medical cannabis respinto nel New Hampshire dalla Camera dei Deputati

medical-marijuanaCon uno scarso margine, il 28 marzo, i legislatori del New Hampshire, hanno deciso di non permettere alle persone con malattie debilitanti, l’uso della Cannabis quale antidolorifico o per qualsivoglia altro uso medico. Il voto di 186 a 177 della Camera dei Deputati, ha fermato il disegno di legge che avrebbe depenalizzato l’uso della droga per pazienti sotto controllo di un medico per malattie importanti quali cancro, AIDS, o sclerosi multipla.

Nel frattempo, un’azione per legalizzare la cannabis ad uso terapeutico, ha superato il suo primo ostacolo legislativo nello Stato del Connecticut. Il 21 marzo, il Comitato della Magistratura ha votato 31 ad 8, a favore della legislazione. La versione di quest’anno, permetterà ai residenti, dai 18 anni in su, affetti da una condizione medica debilitante, diagnosticata da un medico, di coltivare ed usare la cannabis, per alleviare i sintomi della loro malattia. Alaska, Arizona, California, Colorado, Hawaii, Maine, Nevada, Oregon, Rhode Island, Vermont e Washington hanno già legalizzato l’uso della Medical cannabis. Anche la Legislatura del New Mexico ha passato un disegno di legge che legalizzerà l’uso della Medical cannabis il prossimo Marzo 2007 ed il Governatore Bill Richardson, che ancora deve firmare il disegno di legge, appoggia il provvedimento.

fonti: Concord Monitor del 29 Marzo 2007, Associated Press del 21 Marzo 2007

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button