img6

Il presidente della Suprema Corte di Giustizia è intervenuto nel dibattito in corso in Uruguay sul progetto del governo di legalizzare la marijuana e farla distribuire dallo Stato, con una proposta inedita: che la cannabis sia consegnata in modo gratuito.

“L’idea di legalizzare la marijuana non è negativa, ma sono necessarie alcune puntualizzazioni”, ha detto Jorge Ruibal Pino in un’intervista radiofonica. “A mio parere, ha aggiunto, lo Stato dovrebbe distribuire la marijuana gratis”, sottolineando che il punto essenziale è che il tossicodipendente si registri con le autorità.

Uno dei punti più polemici del progetto di riforma presentato dal governo uruguayano è appunto la creazione di un registro di consumatori: secondo alcuni, un organismo ufficiale dedicato alla coltivazione e distribuzione della cannabis dovrebbe consegnare carte individuali ai consumatori per controllare l’acquisto, ma molti hanno criticato questa iniziativa, denunciandola come una schedatura illegale e in violazione della privacy.

Ruibal Pino ha anche detto che sarebbe importante che nella regolamentazione di una eventuale legge si preveda che la marijuana non sia fumata ma bensì consumata per via orale, attraverso gli alimenti o attraverso la vaporizzazione della pianta, per ridurre i danni alla salute del consumatore.

fonte: aduc.it





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.