Buone notizie

Una dose di natura: i medici verso un approccio non solo farmacologico alla malattia

Una dose di natura: i medici verso un approccio non solo farmacologico alla malattia

Per i mali di stagione? Un’oretta di vento atlantico!
Questo è quello che potreste sentirvi dire dal medico se vivete nelle isole Shetland dove da qualche giorno sono ammesse le “prescrizioni di natura” per curare malattie croniche e debilitanti.

Fare lunghe passeggiate, birdwatching, giardinaggio e attività a contatto con la natura hanno un potere benefico sulla ipertensione, sull’ansia e sulla depressione, per questo, dopo che una serie di studi scientifici nel corso del tempo hanno acclarato quello che ciascuno ha sperimentato in solitaria, il sistema sanitario scozzese ha fornito ai medici delle Shetland un opuscolo grazie al quale, a seconda del periodo dell’anno, potranno dare consigli ai loro pazienti su quali attività all’aria aperta potrebbero svolgere.

Durante la stagione invernale il farmaco più efficace sarebbe il forte vento atlantico. Per questo i medici consiglierebbero ai pazienti di esporsi al vento, restando immobili e in silenzio per alcuni minuti, ascoltando i rumori dell’ambiente circostante.

Il progetto in fase di sperimentazione mira a potenziare e non a sostituire, è bene chiarirlo, le terapie tradizionali. Ad ogni modo, una buona notizia nella promozione del benessere psico-fisico e uno stile di vita più green oltre ad essere un utile strimento per introdurre le persone ad un approccio non solo farmacologico ai problemi di salute.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button