img6Se solo fossimo capaci di ascoltare e valorizzare il grande bagaglio esperienziale e conoscitivo degli anziani, saremmo allora in grado di riorganizzare i territori in ottica ecosostenibile. Questa in sostanza è la tesi centrale del libro di Nicola Sordo: attore, agronomo, autore di teatro e tanto altro.

L’eclettico trentino mostra nel suo volume come sia possibile “fare tesoro” delle esperienze del passato per reinterpretare la nostra interazione con il territorio che viviamo e per ricostruire il senso delle nostre comunità a qualsiasi latitudine, mettendo al centro del nostro agire il bene comune. Edito nell’ambito del progetto Cooperativa Raccolto è stato dato alle stampe nel novembre 2013 e pubblicato a marzo 2014.

a cura di Gianluca Carfì

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.