High times

Un lavoro da sogno: essere pagati per viaggiare e fumare cannabis

Un lavoro da sogno: essere pagati per viaggiare e fumare cannabisPer molte persone potrebbe essere la più bella proposta di lavoro della storia. Arriva dall’azienda americana Heavy Hitters cha sta assumendo persone per girare la California, partecipati ad eventi correlati alla cannabis, ed assaggiare i vari strain del triangolo d’oro della marijuana.

Il progetto al centro della campagna dell’azienda è quello di trovare 20 ambasciatori che possano rappresentare il brand, nella realtà ma soprattutto sui social media.

Ognuno sarà pagato 1200 dollari al mese, con 500 dollari di creditivi aggiuntivi, che tradotto significa forniture gratuiti di cannabis, estratti e prodotti correlati, visto che l’azienda produce tra le altre cose cartucce con estratti ad alto contenuto di THC, oltre all’accesso a tutti gli eventi correlati alla pianta in California, con le spese di viaggio pagate.

Un lavoro da sogno: essere pagati per viaggiare e fumare cannabisQuindi le principali skill richieste sono originalità e capacità di creare contenuti sui social, da articoli e report a video sulle varie manifestazioni e per promuovere i prodotti dell’azienda. Infatti, per candidarsi al lavoro, è necessario creare un video di un minuto in cui si racconta qual è il proprio talento, perché si ama il brand e cosa fa di te un ambasciatore del marchio, caricarlo su YouTube e poi condividerlo sul sito dell’azienda e sul proprio profilo Instagram.

A processo terminato l’azienda selezionerà 100 finalisti, tra i quali saranno scelti i 20 ambasciatori. Se, come scrivono nell’annuncio, “Ti piace fumare cannabis, andare ad eventi di settore e condividere la tua passione sui social media”, è senza dubbio il lavoro che fa per te. Le candidature terminato il prossimo 23 novembre, in bocca al lupo!





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button