Riunire in un convegno le due anime della canapa, quella industriale rivolta a settori come l’alimentare, il tessile, il cartario e la bioedilizia e quella terapeutica destinata all’uso medico per la cura di varie patologie umane ma anche animali grazie alla declinazione ad uso veterinario del principio attivo.

E’ l’idea dell’associazione Canapamo che insieme alla Cantina di Filippo ed all’azienda Umbria Canapa hanno scelto come data l’8 aprile che cade all’interno della settimana medioevale di Bevagna, ricca di fascino ed evocazioni storiche. “Quale miglior location se non il mercato coperto delle Gaite?” si chiedono gli organizzatori specificando che in questo luogo la manifestazione in passato ha riportato in scena gli antichi canapari, i lavoratori della canapa che facevano parte di questa terra e che qui l’hanno coltivata per decenni.

“In Umbria ormai la canapa sta dilagando”,  racconta Simone Casagrande Moretti, il presidente dell’associazione sottolineando che: “Nella nostra Regione diverse aziende agricole hanno messo o sono intenzionate a convertire parte dei loro terreni verso la coltivazione della canapa. Il perché va cercato nella sempre più pressante necessità di diversificare, di trovare, anche in colture antiche come in questo caso, nuovi mercati e nuovi sbocchi. Perché la canapa può essere il futuro per una crescita etica e bio della nostra economia agricola ed industriale ma anche per il segmento occupazionale con le nuove professionalità e specializzazioni che si verranno a creare”.

L’evento di domenica 8 aprile (QUI il programma completo) “Canapa Industriale e Cannabis Terapeutica: due mondi a confronto” sarà dunque una nuova occasione di approfondimento per tutti gli interessati.

Dalle ore 9.30 e durante la mattinata si parlerà di canapa nell’alimentare, nella bioedilizia, nella produzione di carta e nel tessile. Nella sessione pomeridiana invece, a partire dalle 15.00, si tratterà il tema Cannabis Terapeutica con l’intervento del dottor Mantovani, farmacista emiliano che da anni prepara farmaci a base di cannabis, della dottoressa Battaglia e del dottor Baldi che utilizzano i cannabinoidi l’una in ambito veterinario l’altro nelle terapie della cura del dolore cronico. Concluderanno la giornata l’intervento dei pazienti fibromialgici umbri e l’A.GI.FAR, Associazione Giovani Farmacisti umbri.

Grazie alla collaborazione dei ristoranti di Bevagna, nei locali convenzionati sarà possibile degustare piatti a base di canapa pensati e preparati dalle mani esperti dei ristoratori e chef, basta seguire il logo “Canapa Taste Restaurants”.

 





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.