High timesIn evidenza

Tyson 2.0: l’ex campione dei pesi massimi lancia il proprio brand di cannabis

Tyson 2.0: l'ex campione dei pesi massimi lancia il proprio brand di cannabis
Aprire una farm per produrre cannabis in California non deve essergli bastato, e nemmeno aver lanciato un brand innovativo per bibite a base di cannabis. E così, Mike Tyson, tra i più grandi sostenitori della cannabis e delle sue proprietà benefiche, ha creato il proprio brand, che ci chiama appunto “Tyson 2.0“.

Nel presentare la sua linea alla CNBC l’ex pugile e campione dei pesi massimi ha sottolineato che la cannabis lo rende una “persona diversa” e che sta lanciando la sua linea per aiutare le persone che stanno cercando un sollievo emotivo e fisico.

Tyson 2.0 e la varietà di cannabis preferita dall’ex campione dei pesi massimi

Tyson 2.0: l'ex campione dei pesi massimi lancia il proprio brand di cannabisIl marchio Tyson 2.0 inizierà a vendere sacchetti di fiori da 1 oncia (circa 30 grammi) con diverse varietà – tra cui la popolare “Maui Wowie” – con potenza variabile al prezzo di 89,95 dollari, ma nei prossimi mesi saranno presenti anche pre-roll e barattoli di fiori da 3,5 grammi. L’operazione di lancio è avvenuta in Colorado attraverso una partnership con Columbia Care, un operatore con sede negli Stati Uniti che attualmente gestisce 99 dispensari in 16 stati.

“Non sta solo mettendo il suo nome su un prodotto. Non metteremo un prodotto sul mercato a meno che Mike non lo approvi”, ha detto alla CNBC il CEO di Tyson 2.0 Adam Wilks. Tyson è coinvolto nel processo di ricerca e sviluppo, ha aggiunto Wilks. “Mike può effettivamente scegliere i ceppi che preferisce”. E in effetti l’ex campione ha spiegato che: “Il mio ceppo preferito è la Sour Diesel“, ha detto Tyson con un sorriso mentre spiegava che il suo obiettivo è quello di creare un rapporto nuovo e più profondo con i suoi fan attraverso la cannabis.

Tyson, l’ultima di una serie di celebrità tra attori e rapper che sono entrati nel mercato, ha infine sottolineato che usa la sua linea di cannabis anche per il benessere, notando che: “Se non la uso per una settimana o tre giorni, sono una persona totalmente diversa. E non sono una persona piacevole”.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button