HipHop skillz

Two Fingerz – Numero 1 (txt)

Ho imparato a fottermene il cazzo di ciò che dice la gente
buoni o cattivi, guardate nel vostro piatto e fatevi il vostro viaggio
Voi confondete il “non lo faccio perché non lo so fare” col “non lo faccio perché non sono un babbo”
svegliarmi a 40 anni e rirovarmi a fare musica per ragazzini, questo mi fa paura
Io non vesto più largo da quando gli sponsor mi danno i vestiti su misura
e io non ne ho a cura, per me ogni vestito è uguale
e tu per farteli comprare stringevi accordi con tuo padre
io rubavo i pantaloni al mio e stringevo la cintura
E ora per colmare i vuoti che ho compro TV, mi riempio di tecnologia
ma se potessi me ne andrei via, fanculo alla nostalgia
salto su un aereo e non mi rivedete più

[Rit. x2] Io sono il Numero 1 a dare consigli
e a dire agli altri ciò che è meglio fare
Io sono il primo a non seguirli perché
sono il Numero 1 anche a sbagliare

Giorni già visti, tristi, troppi imprevisti
non campi al giorno d’oggi facendo soltanto dischi
Io vorrei, ma il 21 del mese i soldi sono già finiti come Battisti
Non servirmi whisky, ho chiuso con l’alcol e ho ripreso in mano la ragione
ero giunto a un punto dove abbracciavo più la tazza della mia ragazza, brutta situazione
E per uscirne ho dovuto imparare a chiamare i problemi con il proprio nome
ubriacarsi e drogarsi non sono i sintomi della Superstar ma della depressione
Ho imparato a fondermi col mondo che mi circonda tanto da confondermi nella giungla
e il fine settimana faccio caccia grossa dentro l’Esselunga

[Rit. x2] Io sono il Numero 1 a dare consigli
e a dire agli altri ciò che è meglio fare
Io sono il primo a non seguirli perché
sono il Numero 1 anche a sbagliare

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button