Buone notizie

The Mainichi: il quotidiano che diventa una pianta

Giornale_pianta

Sugli scaffali delle nostre case si ammucchiano i vecchi quotidiani, in attesa che arrivi il giorno della raccolta differenziata per poterli smaltire. In Giappone, dove le buone idee attecchiscono come per incanto, le pagine del quotidiano The Mainichi si trasformano in bellissime piante. Non si tratta di una prodigiosa metamorfosi né di un gioco di un abile illusionista, ma di un semplice ritorno alla natura.

Il quotidiano è realizzato con rifiuti vegetali idrosolubili che si trasformano in una soffice polpa e vengono, poi, ricoperti di semi; in seguito a un particolare procedimento di compressione si ottengono i fogli che diventeranno pagine da sfogliare e leggere. L’aspetto più interessante è che il giornale, una volta esaurito il suo ciclo, diventa una graziosa pianta destinata ad arricchire i numerosi spazi verdi che abbelliscono le città giapponesi. Una vera rivoluzione verde nel campo dell’informazione! The Mainichi, infatti, risponde alle esigenze dei nostalgici del quotidiano tradizionale, ma, allo stesso tempo, contribuisce alla salvaguardia della natura, attraverso l’utilizzo di materie naturali e non inquinanti.

Molti articoli sono destinati agli amanti delle piante e del giardinaggio e l’iniziativa ha riscosso uno straordinario successo, determinando un vertiginoso incremento delle vendite. Le scuole giapponesi hanno presentato The Mainichi come un modello da seguire per diffondere l’informazione nel rispetto della natura.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button