Nel 1964 al Delmonico (Hotel di New York) troviamo nella stessa suite Bob Dylan e i Beatles. L’aneddoto di cui si parla è quello in cui il cantautore americano introduce la band inglese alla cannabis ed al suo torpore. Le due parti si conobbero grazie ad un amico comune, lo scrittore Al Aronowitz.

Dopo l’arrivo di Bob Dylan, il tour manager viene mandato a procurare del vino. Nell’attesa il nostro istigatore comincia ad impacchettare un joint. Quella non era la prima volta che provavano a fumare cannabis, ma la prima volta, come spesso accade, sembrava non aver sortito effetto. In ogni caso la varietà che Bob Dylan gli fece assaggiare doveva essere di ben altra lega, perché i Beatles dichiarano che quella volta provarono il loro primo sballo da cannabis.

Divertente ricordare che Paul McCartney, da bravo fumatore neofita e quindi ignaro del costume di “passarla”, si finì tutto il joint sotto gli occhi divertiti di Dylan.

img7





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.