HipHop skillz

The Beat Hip Hop Night – Tormento @Studio2 Vigonovo(VE) 13 Ottobre

THE BEAT hip hop nightThe Beat Hip Hop Night - Tormento @Studio2 Vigonovo(VE) 13 Ottobre
Sabato 13 Ottobre 

Live of stage TORMENTO feat Mr.Frank on the sampler
opening act: Massima Tackenza (PD City)
hosted by Mbassadò
preshow classic hip hop selection
aftershow ” ” ” ”

1 round del Beat making contest (vedi sotto)

 

 

 

TORMENTO bio:
Tormento, Yoshi Torenaga, Mega, Jim e Antonio “Tony” Mantelli è un mc/rapper e beatmaker italiano.(fratello di Esa ),
Di padre pugliese di Cerignola (Fg) e madre calabrese, nasce e trascorre la sua infanzia a Reggio Calabria ricordata nella canzone Da dove scrivo, in particolare “il parco di via Melacrino”, per poi trasferirsi prima da Varese a Novara, Castellana Grotte e poi Genova. Cresce sotto l’influenza dell’Rap statunitense ed in particolare di rapper e gruppi della west coast come 2Pac, Snoop Dogg e N.W.A.; inoltre fra i suoi ascolti c’è molto R&B e soul (Marvin Gaye, Al Green, Curtis Mayfield). Si tratta di ascolti che si riveleranno determinanti nell’influenzare la sua produzione musicale: in particolare i modelli dell rap saranno continuo riferimento per la prima produzione come rapper dei Sottotono; la sua cultura e vocazione soul emergeranno maggiormanete a partire dalla carriera solista.
Musicalmente nasce nel gruppo Sottotono formato inizialmente da quattro membri, che dopo il primo album si sono ridotti a due, cioè Tormento a cui viene affidata la parte vocale e Fish che si occupa della produzione delle basi. Il primo album, risalente al 1994, è Soprattutto sotto, da cui viene estratto il singolo La mia coccinella, che diventa uno dei tormentoni dell’estate[4]. Segue Sotto effetto stono, pubblicato nel 1996 per la Warner Music, realizzato con gli pseudonimi di Rosario Madonia per il beatmaker e Antonio Mantelli per il rapper. L’album ottiene un grande successo, vincendo un doppio disco di platino, il duo vince il premio rivelazione dell’anno al Festivalbar con la canzone Dimmi di sbagliato che c’è, e partecipa all’MTV Day nelle edizioni 1997 e 1999. Proprio nel ’99 esce sempre per la Warner l’album Sotto lo stesso effetto, che non ottiene il successo del disco precedente.
Nel 2001 i Sottotono partecipano al Festival di Sanremo con il brano Mezze verità, classificandosi al 14º posto.]. Nello stesso anno esce l’ultimo album del gruppo, …In teoria, pubblicato sempre dalla Warner.
Il 2003 è l’anno del primo Greatest Hits celebrativo, Vendesi – Best of Sottotono, che contiene 18 brani di cui due inediti[9]. La seconda raccolta,Le più belle canzoni dei Sottotono, è pubblicata nel 2007 dalla Warner.
La carriera solista
Nel 2002, subito dopo il Greatest Hits e lo scioglimento del gruppo, Tormento, con lo pseudonimo di Yoshi Torenaga, pubblica un EP intitolatoUna nuova visione del mondo, seguito nel 2004 dall’album discografico Il mondo dell’illusione, pubblicato dall’etichetta discografica Antibe Music. Si tratta di album da cui traspare astio e risentimento verso i falsi amici e l’industria discografica[2], le cui rime e basi sono interamente prodotte dall’artista, salvo una partecipazione del rapper romano Ibbanez.
Dopo l’album Tormento inizia a lavorare ad un nuovo lavoro, che viene pubblicato nel 2006 con il titolo Il mio diario, da lui prodotto artisticamente per la Subside Records e pubblicato da Universal Music. Il doppio album è il frutto del lavoro di un lavoro partito nel 2003 e terminato nel 2006 e si presenta come un doppio album, diviso in due parti: il Giorno, più solare e vivace, in cui il rap predomina sul canto, e la Notte, più romantica ed intimista, in cui ha ampio spazio la vena Soul. Diversi singoli hanno anticipato l’uscita del disco: Il resto è inutile (2004, il singolo del rilancio commerciale di Tormento dopo la crisi del 2001) e Mi piaci (2005). Il singolo trainante uscito nel periodo di pubblicazione dell’album è Solo Tu. Secondo una dichiarazione dello stesso artista, egli si propone di realizzare Edutainment (Educational/Entertainment), musica che diverta e intrattenga ma che allo stesso tempo ha radici profonde, un concetto portato nell’hip hop tra i primi da KRS One.
Poco dopo, Tormento ha iniziato a lavorare ad un nuovo progetto, in cui confluiscono anche idee precedentemente elaborate per lo stesso “Diario”. Così il 29 giugno 2007 Tormento pubblica per la D’Alessandro&Galli/Ricordi/Sony-BMG il suo nuovo disco Alibi, lanciato dal singolo Ma dai. Si tratta di un album hip hop/soul molto vario in cui trovano espressione vari stili e sonorità della black music. Accanto al singolo ufficiale, è stato realizzato il video dello street single A Fuoco. Nel novembre 2007 è uscito in radio il nuovo singolo, Resta qui, composto a quattro mani con la celebre cantante italiana Giorgia. È da segnalare, inoltre, che l’artista vanta alcuni siti attivi costantemente aggiornati, e un forum a cui partecipa lo stesso Tormento.
Nel 2007 vede la luce il primo Mixtape di Tormento, realizzato in collaborazione con il disc jockey genovese Kamo e distribuito gratuitamente sul sito e sul myspace ufficiale. Il mixtape, chiamatoMemories Tha Mixtape, contiene brani di tutta la carriera di Tormento, iniziando dai Sottotono fino agli ultimi pezzi. Il disco contiene featuring con tanti artisti della scena underground italiana, daLeft Side, Lyricalz e Esa fino a Amir, Primo Brown e Mistaman. Le 33 tracce sono mixate da Dj Kamo.
Nel gennaio 2009 l’artista pubblica la seconda raccolta solista, Rabbia, che contiene brani della storia di Tormento e alcune anticipazioni sul prossimo album, Uno, nessuno, centomila, che uscirà nuovamente con lo pseudonimo di Yoshi Torenaga.
Nel 2010 pubblica il singolo Pronto a sparare, con il featuring del rapper romano Marco Diluvio. Nel 2012 fà un featuring con il giovane Jay Rah 2.17 AM

Siamesi Brothers con Esa
Esa, fratello di Tormento che ha collaborato all’album Siamesi Brothers
Nella primavera del 2008, Tormento si prende una pausa nella carriera da solista, e collabora con suo fratello Esa ad uno street album dal titolo Siamesi Brothers, alludendo al legame di parentela tra i due. L’album è il primo lavoro a quattro mani dei due, che nonostante abbiano cominciato insieme a fare musica non hanno mai incrociato le loro carriere. Il disco contiene collaborazioni di Guè Pequeno dei Club Dogo, Primo dei Cor Veleno, Fadamat, Ardiman, Jack The Smoker, Asher Kuno, Bat, Ensi e Gora. Le basi sono per la maggior parte curate dai due, ma alcuni pezzi sono prodotti da altri importanti artisti quali Dj Shablo e Dj Myke.
Il 16 giugno 2009, il duo pubblica il secondo lavoro, un EP di quattro tracce intitolato Siamesi Show Down.
Il 25 novembre 2010, esce il secondo disco del duo intitolato La macchina del funk. Il disco è anticipato dai singoli 1 giorno nuovo e La macchina del funk. Tutte le produzioni sono affidate a Dj Skizo. L’album vanta le collaborazioni di Marya, ed Inoki.

MASSIMA TACKNEZA nasce nel 2007 dall’unione di mc’s e beatmakers di Padova uniti dalla passione per la cultura Hip hop.
La formazione composta da Buzz, Bomber Citro, Dutch, Mekoslesh e Mish vanta numerose performance live in occasione di concerti di Artisti di fama nazionale e internazionale (per citarne alcuni: Das exf, Kaos one, Bassi Maestro,One mic..).Massima Tackenza ha all’attivo diverse produzioni, il lavoro dei 5 è costante e sono previste numerose uscite per i prossimi mesi.
Maxtack si propone come gruppo di punta del panorama patavino con serate e showcase in costante aggiornamento.

The BEATmaking Contest:(1° round)
Spedite il vostro miglior beat a [email protected] entro e non oltre il 7 ottobre,una giuria competente composta artisti, e produttori selezionerà le migliori 8 strumentali,
che durante la prima serata si sfideranno per il primo turno
Al vincitore andrà le registrazione gratuita di un brano con supervisione sound engineer presso lo studio2.

Via Del Lavoro 4 (zona industriale), 30030 Vigonovo(VE), Veneto, Italy



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio