Decine di migliaia di persone ogni anno si ritrovano per meditare insieme con l’idea che questa pratica possa aiutare a cambiare il mondo grazie alla forza spirituale ed al pensiero positivo: accade in Thailandia ogni anno in occasione del V-star Change the world. La Thailandia è un paese fortemente buddhista, dove la meditazione è largamente praticata. Gran parte della popolazione crede nel karma e attribuisce ancora oggi un valore molto importante alla sfera spirituale.

Il progetto è nato nel 2008 e siccome il governo ha apprezzato l’iniziativa, dal 2010 ha invitato le scuole del paese a portare i bambini al raduno al tempio di Wat Phra Dhammakaya perché nessuno più di un bambino è in grado di sprigionare pura energia positiva. Così dal 2010, più di un milione di bambini si ritrovano fianco a fianco a meditare.

Le immagini dell’evento che ha visto poi altre edizioni hanno fatto il giro del mondo, riportate da testate come CNN e BBC. Questi bambini sono chiamati “V-Stars”, da Virtous Star, sinonimo di stelle virtuose. Sono in genere dei giovani leader morali nelle loro scuole e comunità. Tutto è nato nell’ambito del progetto World Morality Revival è stato avviato da Luang Phor Dhammachayo, l’abate del tempio buddista di Wat Phra Dhammakaya. Lo scopo di questo evento è che stelle virtuose provenienti da tutta la Thailandia e dai paesi vicini si uniscano per darsi sostegno morale reciproco incontrandosi e condividendo le loro esperienze.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy