Post Tagged with: "prigione"

Zimbabwe: seminato il primo campo di canapa industriale in una prigione di massima sicurezza

Zimbabwe: seminato il primo campo di canapa industriale in una prigione di massima sicurezza

In Zimbabwe è stato seminato il primo campo di canapa industriale legale. La semina è avvenuta poco tempo fa dopo che lo scorso settembre il governo ne ha legalizzato la coltivazione. Il progetto[Continua…]

di 3 Marzo 2020 Comments are Disabled Industriale
Trovano il vero killer: tre innocenti liberati dopo 36 anni di carcere

Trovano il vero killer: tre innocenti liberati dopo 36 anni di carcere

Tre uomini arrestati nel 1983 e giudicati colpevoli dell’assassinio di un teenager a Baltimora sono stati scarcerati dopo 36 anni di carcere che la magistratura ha riconosciuto l’errore giudiziario: il[Continua…]

di 27 Novembre 2019 Comments are Disabled Contro-informazione
L’esperienza della prigionia non ti lascia mai

L’esperienza della prigionia non ti lascia mai

Difficile descrivere oggettivamente e in termini assoluti quello che lascia dentro un essere vivente l’esperienza della prigionia, sia esso uomo o animale, sia che l’esperienza derivi da fattori che possono,[Continua…]

di 1 Ottobre 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Psicofarmaci: dietro le sbarre si consuma l’abuso

Psicofarmaci: dietro le sbarre si consuma l’abuso

Ho sempre creduto che il carcere fosse lo specchio esasperato della società che riesce a rimanerne fuori. In carcere ci finiscono i criminali, qualche volta, ma più spesso i poveracci[Continua…]

di 2 Giugno 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Se è light perché non coltivarla in carcere?

Se è light perché non coltivarla in carcere?

Nella Laguna di Venezia c’è un Isola che si chiama Giudecca dove un tempo sorgeva un Monastero di Monache Benedettine la cui prima menzione risale al 1328. Se guardiamo al[Continua…]

di 4 Aprile 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Dimenticati a reti unificate: in fondo, a chi importa dei reclusi?

Dimenticati a reti unificate: in fondo, a chi importa dei reclusi?

Forse non tutti sanno che all’interno degli istituiti di pena nazionali l’accesso alla rete è vietato ai reclusi, dato che potrebbero utilizzarlo per lanciar messaggi criptati e tornare ad agire[Continua…]

di 17 Febbraio 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Punitive e antiquate: via le sbarre dalle finestre delle carceri inglesi

Punitive e antiquate: via le sbarre dalle finestre delle carceri inglesi

Secondo i piani del Ministero della Giustizia le sbarre alle finestre delle prigioni saranno eliminate gradualmente in Inghilterra e Galles. La decisione segue uno studio finanziato dal governo che ha[Continua…]

di 16 Gennaio 2019 Comments are Disabled Buone notizie
Il pericolo dell’uguaglianza

Il pericolo dell’uguaglianza

Uno degli errori che spesso commettiamo – e questo numero di Dolce Vita lo dimostra – è quello di credere che le immagini e i suoni che ci rimanda la[Continua…]

di 7 Dicembre 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Fotti il sistema… Studia!

Fotti il sistema… Studia!

Ben rientrati dalle vacanze, il tema portante di questo numero è la scuola, che ricomincia proprio in questo mese anche se, come diceva il grande Eduardo, gli esami non finiscono[Continua…]

di 6 Novembre 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Il Canada prepara l’amnistia per i detenuti per possesso di cannabis



Il Canada prepara l’amnistia per i detenuti per possesso di cannabis



A poco meno di due settimane dall’entrata in vigore effettiva della legalizzazione, il Canada sta pensando di estinguere i reati ed i processi per il possesso di cannabis. Il motivo[Continua…]

di 5 Ottobre 2018 Comments are Disabled High times
Cannasì, cannano

Cannasì, cannano

Nel rispetto per la miglior tradizione italiana che ci vuole più capaci di arrangiarci che di organizzarci siamo diventati quasi tutti esperti conoscitori della pianta più famosa al mondo. L’ago[Continua…]

di 14 Agosto 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Legalizzare per combattere le mafie

Legalizzare per combattere le mafie

Per dire oggi che la mafia è una montagna di merda non serve lo stesso coraggio che serviva 40 anni fa, quando le collusioni tra mafia e politica erano meno[Continua…]

di 5 Giugno 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.