Post Tagged with: "farmaci oppioidi"

Usa, dove ci sono punti vendita di cannabis legale diminuiscono i morti per overdose

Usa, dove ci sono punti vendita di cannabis legale diminuiscono i morti per overdose

Una nuova evidenza sull’importanza della cannabis nel prevenire e curare le dipendenze da oppiodi, questa volta empiricamente basata sui dati, è quella che arriva da uno studio pubblicato il 27[Continua…]

di 30 Gennaio 2021 Comments are Disabled Cannabis, High times, Terapeutica
Cannabis gratuita per ridurre gli overdose e la violenza nelle prigioni inglesi: la proposta

Cannabis gratuita per ridurre gli overdose e la violenza nelle prigioni inglesi: la proposta

Il commissario di polizia del Galles del Nord ha dichiarato che l’introduzione dell’uso gratuito della cannabis all’interno delle carceri inglesi potrebbe ridurre gli episodi di violenza e aiutare i detenuti[Continua…]

di 20 Gennaio 2021 Comments are Disabled High times
Usa, la strage del capitalismo farmaceutico: 81mila morti l’anno per i farmaci oppioidi

Usa, la strage del capitalismo farmaceutico: 81mila morti l’anno per i farmaci oppioidi

Una strage continua, silenziosa e perfettamente legale, anzi incoraggiata da prescrizioni semplici ed un ampio mercato nero, di fatto semilegalizzato visto che non si rischiano le pene draconiane che coinvolgono[Continua…]

di 31 Dicembre 2020 Comments are Disabled Contro-informazione

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.