Soltanto una ridottissima quantità di semi spicca realmente all’interno del mercato cannabico del Canada occidentale. Sweet Skunk, la varietà di cannabis per eccellenza, amata e venerata dagli intenditori, costituisce una delle eccezioni. Quando il fumo oltrepassa le labbra e si comincia a percepire l’effetto, ecco che ci si rende conto di quanto davvero sia speciale questo ceppo.

Tuttavia, non essendo una pianta che produce grandi raccolti nella maggior parte delle condizioni e richiedendo circa 10-11 settimane di fioritura per una piena maturità (i germogli hanno lunghe code di calici densi), alcuni produttori si dilettano decorando con essa i loro giardini, rendendoli un elemento unico per gli abitanti che risiedono nella parte settentrionale del Canada.

La Sweet Skunk in versione femminizzata è una varietà sativa originariamente introdotta nel mercato da Spice of Life Seed Bank nel 1994. Il suo ceppo ereditato da Chimera Seeds proviene da un vecchio clone di Big Skunk x Sweet Pink Grapefruit (aka Grapefruit), anche se all’epoca breeder Steve speculò sul fatto che il padre fosse un maschio di Northern Light x haze anzichè di Big Skunk. Questo ha senso se notiamo l’effetto hazy, ma la struttura è decisamente tutt’altro che similare. A quanto pare breeder Steve stava coltivando in 2 vassoi; uno con cloni di padre Big Skunk ed uno di Northern Light x haze. Al momento di fiorire uno dei cloni nei vassoi virò a fiore maschio impollinando tutte le femmine e producendo i semi di cannabis che vennero poi venduti come Sweet Skunk. I semi F1 provenienti da questo incrocio furono poi piantati e da una selezioni di essi venne a sua volta scelta quella che è oggi conosciuta come original Bc Island Sweet Skunk. A volte le impollinazioni non programmate possono regalare risultati sorprendenti, producendo ceppi eccezionali.

Breeder Steve non realizzò una linea Sweet Skunk pura, né l’originale fu mai più riproposta. Altre seedbank però, hanno impiegato questo clone e i fratelli selezionati dalla stessa popolazione F1 per produrre le proprie versioni di questa varietà e introdursi come novità in un mercato abbastanza scarno (ad esempio Island Sweet Skunk). DJ Short e Spice of Life hanno recentemente creato Sweet blu, un ibrido della speciale Sweet Skunk e DJ Blueberry appartenente a un progetto comune. Purtroppo si hanno ancora pochi report della versione sweet skunk femminizzati.

I primi growers in Italia a coltivarla parlano di una pianta di cannabis che ama molto “stretchare” e che si dirama con lunghe cime a coda di volpe tipiche delle sativa per conoscitori. Molto facile da clonare, si presenta anche con fenotipi stabili ed abbastanza omogenei tra loro. Vigorosa soprattutto nello start non disdegna dosi di azoto importanti in piena fase vegetativa. Come detto sopra forse non è la pianta più adatta per le prime esperienze. Molto amata dai conoscitori per il complesso aroma incensoso e speziato. Certamente una varietà sativa dominante, da veri collezionisti.

Per maggiori informazioni visita il sito web www.grow-shop-italia.com





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.