CAREX SP.
– sedativo, narcotico

Genere di oltre 1500 specie appartenenti alle Cyperaceae, tutte perenni; presentano un rizoma strisciante (stolone), anche se alcune specie sono cespitose. 

L’apice, cioè lo stelo che porta il fiore, è senza rami e solitamente eretto. Le foglie sono spadiformi con una nervatura centrale.

I fiori, molto piccoli, sono racchiusi in spighe che a loro volta formano una infiorescenza più grande; il frutto delle Carex è rappresentato da una nocciola (con un solo seme) che si sviluppa all’interno del perigonio. 

La maggior parte delle specie cresce in luoghi umidi, paludosi o lungo le rive dei corsi d’acqua o lungo i canali. Ben pochi sono gli studi sulla chimica delle Carex, alcune informazioni – peraltro tutte da confermare – provenienti da ambienti underground le collocherebbero fra le piante potenzialmente psicoattive.

Carex Sp.

CASTANOPSIS ACUMINATISSIMA
– allucinogeno, delirogeno

Albero sempre verde nativo del Sud-est asiatico e della Nuova Guinea, noto con molti vari nomi popolari, tra cui “quercia bianca”, “quercia della Nuova Guinea”. Alto fino a 40 metri e caratterizzato da una chioma, ha una corteccia color grigio o bruno pallido, ruvida e con evidenti screpolature; la corteccia è piuttosto sottile, e la parte immediatamente sotto di essa è di color rosso. Le foglie sono semplici, lunghe una decina di centimetri e attaccate ai rami in maniera spiraliforme; i frutti sono noci molto semplici, dal diametro da 1 a 10 mm.

Sembra che i semi della pianta siano consumati, previa cottura, da alcune popolazioni della Nuova Guinea per ottenere effetti simili ai funghi psicoattivi (Thomas, 2000:37). I semi crudi sono invece tossici e possono provocare ulcerazioni alla mucosa orale e anemia.

Castanopsis Acuminatissima





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.