INDICA/SATIVA: 60%/40%
GENITORI: JUANITA LA LAGRIMOSA – AFGHANI – CHEMDOG – CHEM #91
FIORITURA: 7-9 settimane
RACCOLTO OUTDOOR: Metà ottobre
RESA INTERNA/ESTERNA: 500g/m² – 500-1800g/pianta
THC/CBD: 18%/12%
SEED BANK: Philosopher Seeds

Strain ottenuto dopo un attento lavoro di selezione dei breeder della banca di semi spagnola Philospher Seeds che, combinando ben 4 varietà, sono riusciti a stabilizzare questa meraviglia. Guava Berry Kush discende da Chemdog, Afghani, Chem #91 e Juanita la Lagrimosa. Il suo patrimonio genetico è per il 60% Indica e per il restante 40% Sativa, presenta livelli di THC del 18% e sorprendenti concentrazioni di cannabidiolo (CBD) del 12%, eredità dello strain Juanita.

L’high che produce questa varietà di cannabis è alquanto psicoattivo ed è molto apprezzato sia dagli utenti strettamente ludici che da quelli terapeutici, che possono trarne sollievo per diversi disturbi. Il mix di sapori ed aromi che si ritrovano nella Guava Berry Kush comprende mirtillo, terra e sapori tropicali intensi.

Risulta adatta sia per coltivazioni indoor che outdoor, ma è all’aperto che i suoi esemplari possono arrivare a produrre raccolti monster da 1800 grammi per pianta. Presenta una struttura con una grossa e allungata cima centrale, ideale per fare foto da copertina.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.