INDICA/SATIVA: 20%/80%
GENITORI: SOUR DIESEL – STRAIN SCONOSCIUTO
FIORITURA: 9-10 settimane
RACCOLTO OUTDOOR: Ottobre
RESA INTERNA/ESTERNA: 400-600 g/m² – 2000-3000 g/pianta
THC/CBD: 27%/Basso
SEED BANK: Humboltd Seeds

Amherst Sour Diesel di Humboltd Seeds è uno di quegli strain le cui origini sono, in parte, avvolte nel mistero. Se da un lato sappiamo che uno dei progenitori da cui discende è Sour Diesel, dall’altro non conosciamo con quale altro ceppo sia stato incrociato; fatto sta che la pianta risultante è una che comprende al suo interno un 80% di geni sativa e che presenta concentrazioni di THC stratosferiche.

Queste caratteristiche promettono uno sballo intenso che si palesa già dalle primissime boccate. I fumatori che hanno la fortuna di assaggiare le sue cime, vengono travolti da una fattanza cerebrale che risulta fortemente stimolante e che, a seconda delle dosi, può catapultare l’utente in una dimensione psichedelica degna della Beat Generation.

Amherst Sour Diesel non è solo muscoli, possiede uno strepitoso bouquet composto da fragranze di gasolio, di frutta tropicale e di legno. Gli amanti delle sativa ne apprezzeranno tutti gli aspetti, anche quelli legati alla crescita: infatti gli esemplari di questa pianta fioriscono in tempi piuttosto rapidi e producono cime da calendario che sono ricoperte da uno spesso strato di resina. Si adatta a coltivazioni indoor o all’aperto, ma nel secondo caso bisognerà avere a che fare con piante alte fino a 3 metri.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.