HipHop skillz

Stokka & Mad Buddy – Hellbuddy (txt)

Sin dan l’inizio
procedo a passi di formica
la radio in tv bene ma non ci crediamo mica
hanno già detto che il sole in sta terra salva
che siano vere a salve si salvi chi può all’alba
prima soldati e carrarmati
poi teste di cuoio e incappucciati
ora già che siamo delucidati,
noi tra popoli post-atomici
e popoli più spiazzati
questi ragazzi sono fuori da immondizia e mosche
molti di loro persi che in commissioni losche
faccie formate poi sfornate squilli e sover
schiavi di vizi tritati dentro un mcdonald
tira tira
tanto sei sempre in fila
rifiuti
ricevuti
come palle in mano al milan
gelo di sangue
voi vicini a queste bande
rivelandovi ad un marchio
con un mark
e il marcio si espande
rimedi forse si
ma riapro lunedì
in questa merda preferiamo fare i naufraghi
chiedo pausa
l’occhio sul mondo rosica
cazzo di flot don’t worry è solo musica
si sa che un boom che non ha un cià è un suon di bomba insomma guerra
braccia legate col muso baciando terra
incline
a chilometriche senza la fine

sai che scrivo rime giorno e notte come dica dica
sto partorendo sto suono signora spingo
se vuoi capire ti prego resta
sul banco tanta carta da sembrare un ex foresta
purtroppo tanto impegno in queste competizioni
lotte tra contrazioni
e raccomanda coi buoni
chi ne ha già troppe con
le agevolazioni
plasma esagerazioni
per milioni di milioni
vincenti
perdenti
rapine con le maschere dei presidenti
tra poco è mezzanotte cazzo stiamo attenti
si festeggia baci e abbracci coi parenti
e di pacchetto sotto l’albero sfrontato
per te sarà un regalo e per un’altro un attentato
per sto millenio dovrei girare armato
come scorto
magistrato
e poi masterizzato
la nostra vita è chiusa dentro un film è non è il peggio
se non detetieni la regia non avrai mai il noleggio
si che ci siamo
come shezan il ragio
all’accalcarsi di sti eroi venuti qui per un solo ostaggio

voi cercate la salvezza
lei si schianta se non sterza
qui la furia in strada spezza
e tutto ciò che c’è c’è già come capa schifezza
dimmi un po’ ti sei fumato tutto
sei un condannato
sei squilibrato
un’appestato
disoccupato
ti hanno sparato prima di averti mirato
ragioniamo al contrario anima
e se non gira la ruota girala
per ora micro buddy danger cronista
si danno a gambe dopo i colpi in aria bella mista

cercate di vedere dove va l’attacco perchè se no sfiacco
è solo musica non siete in pericolo vi complicate la vita
fallo
con rime che ti sfallo
da far venire i calli ai piedi a sta pista da ballo
io non promuovo certo le piste da sballo
e non ti ho detto tra le righe di pestarlo
quindi da qui non schiodo
tu non trovar motivi
lasciami vivere e vivi
più flash istintivi
ho virus da lasciarvi siero positivi
dove siamo?? Palermo city

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button