HipHop skillz

Senza Filtro (film)

Senza Filtro (film)Titolo originale: Senza Filtro
Paese: Italia
Anno: 2001
Durata: 95 min
Regia: Mimmo Raimondi
Interpreti e personaggi:
Alessandro Aleotti: Nico
Vito Perrini: Ray
Albertino: Duca Conte
Anna Melato: madre di Nico
Chiara de Bonis: Betty, sorella di Nico
Kay Rush: Angie

Periferia di Milano. In vista del compleanno della mamma, Betty torna a casa da Roma. Il fratello Nico, quasi la stessa età, passa le giornate con l’amico Manu. Nico fa le pulizie in un locale notturno di proprietà di Nanni, imprenditore dedito a loschi traffici. Manu lavora in officina. Insieme scorazzano dalle strade all’aeroporto e viceversa, sempre fumando e con una costante colonna sonora di musica rap a fare da sfondo. A Manu rubano il motorino, ne vedono uno simile, lo portano via ma non era quello, e lui vuole restituirlo. L’amico Mosé viene ricoverato per dose eccesiva di metadone. Nel locale Nico trova una preziosa collana smarrita da una straniera. Gliela riporta, così passa una notte con lei. Manu viene a saperlo, e si arrabbia per non averla potuta vendere. Per il compleanno, il padre si presenta a casa, ma subito alza la voce, tutti si arrabbiano e Nico lo caccia via. Nanni propone a Nico un lavoro semplice: portare un pacco, ritirarne un altro, e il tutto per 10 milioni. Nico sospetta qualcosa e dice di no. Mentre Debbie, una ragazza del gruppo, aspetta un figlio, e il padre, uno di loro, è in grande ansia, Manu di nascosto accetta quel lavoro. Quando arriva sul posto, i conti non tornano, lui dice una parola di troppo e viene ucciso. Arriva di corsa Nico, ma è troppo tardi. Nei giorni successivi, in ricordo dell’amico, Nico trova la forza per tornare sul palco e riprendere a suonare e a cantare. Lui e gli altri ora sono in America, ma sotto il ponte di Brooklyn pensano a Milano.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button