Comunicazioni promozionali

Sensi Seeds riporta i suoi classici semi “old school” alla ribalta

Sensi Seeds riporta i suoi classici semi "old school" alla ribaltaAMSTERDAM, NL – Sensi Seeds è orgogliosa di annunciare la seconda ondata della campagna Classic Redux Series 2017 durante la quale l’azienda introdurrà delle novità sulle 14 varietà di cannabis più note e amate a livello mondiale.

I primi tre nuovi ceppi di semi di cannabis prodotti da Sensi Seeds hanno fatto il loro ingresso nel mercato il mese scorso e ora è il momento di altre quattro novità: Mexican Sativa Feminized, Jamaican Pearl Feminized, Durban Feminized e Early Skunk Automatic.

Queste variazioni di strains classici sono perfetti per la crescita all’aperto in climi tradizionalmente non favorevoli alla produzione di alta qualità.

La parola “redux” deriva dal latino “ridurre”, letteralmente “per riportare indietro” e si riferisce a quando qualcosa di precedentemente disponibile o noto ritorna in auge o quando un’opera d’arte più vecchia viene presentata in un modo nuovo. In questo caso, quest’ultima definizione è particolarmente adatta: i ceppi di cannabis in questione sono veramente opere d’arte che hanno superato la prova del tempo e continuano ad essere popolari ancora oggi.

«Siamo sempre al passo con i tempi, e quando ci avviciniamo alla fine della seconda decade del XXI secolo, è con grande orgoglio che continuiamo a migliorare e perfezionare i ceppi che hanno costruito il nostro successo», spiega Ravi Spaarenberg, CEO di Sensi Seeds.

Tutti questi sono ad oggi considerati strains old school di cannabis ed alcuni sono effettivamente più vecchi di quelli che si stanno sviluppando. La cosa più importante per noi come azienda europea più antica nella produzione di cannabis è riuscire a rivisitarli attraverso gli ultimi progressi disponibili.

Ci auguriamo che vi piaccia e non vediamo l’ora di ricevere un vostro riscontro!

a cura di Sensi Seeds





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.