Alessandro Aruffo, docente universitario e studioso dei paesi afroasiatici, racconta la storia di Thomas Sankara, personaggio poco conosciuto fuori dal continente nero ma molto importante per l’Africa. Il giovane presidente del Burkina Faso lottava contro la corruzione e aveva dato inizio alla rivoluzione burkinabè, che avrebbe assicurato in poco tempo l’acqua potabile a sette milioni di persone della zona e due pasti al giorno, migliorandone così le condizioni di vita.

La storia di un uomo rivoluzionario, che è stato assassinato mentre lottava contro il colonialismo culturale e politico e contro la povertà dei paesi africani e dei suoi diretti responsabili che tutti dovrebbero conoscere.

 





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.