Tea Time

Samovar, il bollitore russo

Samovar, il bollitore russoIl tè è una delle bevande più diffuse in Russia. Uno degli aspetti più caratteristici sta nella grande diffusione di un particolare bollitore per l’acqua chiamato samovar. Simbolo dell’ospitalità, è diventato un oggetto immancabile nelle case russe, anche se non è di origine russa. Delle attrezzature simili venivano già usate in Iran e in Cina, inoltre un recipiente simile esisteva anche nell’antica Roma. Il samovar, per come lo conosciamo noi, arrivò in territorio russo dall’Olanda grazie a Pietro I e nel corso dei secoli ha cambiato forma e dimensione migliorandone l’efficienza. Nel tempo il samovar passò dall’essere un semplice recipiente per il tè ad autentica opera d’arte, gli artigiani erano in competizione per dimostrare la loro bravura nel dominare il metallo forgiando così vere e proprie opere d’arte.

Il samovar è formato da una caldaia riscaldata da un fornello sottostante che, all’inizio, si alimentava a carbone o legna e successivamente a petrolio, mentre oggi è elettrico. All’interno c’è una conduttura per l’aria calda che mantiene l’acqua all’interno della caldaia alla temperatura ottimale per l’infusione. Il rubinetto a lato permette di riempire la teiera che si trova alla sommità del samovar.

Un ornamento curioso è la “baba na čajnik”, una specie di copri teiera a forma di donna che veste una ampia gonna. Nasceva per coprire la parte superiore del samovar in attesa che il tè fosse pronto, oggi viene usata anche per coprire la teiera.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Cerca anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio