cannabis repubblica cecaIn accordo con quanto riportato da radio Praga il 4 marzo l’Alta Corte ha dichiarato che la coltivazione di cannabis a scopo medico non è un crimine. La corte si è espressa sul caso di una donna che è stata considerata colpevole da un tribunale inferiore, ma che ha sempre sostenuto che la canapa da lei coltivata era utilizzata come lenitivo per disordini di stomaco e della pelle e non per gli effetti psicoattivi.

Nella Repubblica Ceca si registra un aumento dell’uso della cannabis a fine terapeutico. La semplice scoperta delle piante non è stata sufficiente per la condanna. Invece, sarebbe stato necessario provare l’intenzione di ottenere marijuana dalle piante. Il giudizio ha dichiarato che la coltivazione di canapa al fine di produrre un unguento per la pelle potrebbe comunque costituire solo un piccolo rischio pubblico e non dovrebbe essere criminalizzato. Il caso dovrà essere nuovamente trattato dal tribunale inferiore.

L’intero articolo (in tedesco) è disponibile all’indirizzo: www.radio.cz/de/artikel/101535

fonte: Radio Praga

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.