Reggae vibrations

ReggaeEstate all’italiana: dove godersi sole, musica e relax 


ReggaeEstate all’italiana: dove godersi sole, musica e relax 


Siamo in piena estate, ma molto è ancora fermo da febbraio quando siamo stati travolti dal Coronavirus. In mezzo tanti morti e tre mesi tappati in casa per frenarne la diffusione. Un incubo pazzesco, siamo vivi ma a pezzi, travolti da una cosa gigantesca che ha messo in pausa tutto: concerti, serate, viaggi, abbracci. Ora, nel periodo più caldo dell’anno, ci stiamo affacciando prudentemente all’esterno, ancora con la mascherina sulla bocca, attenti al distanziamento. Ma quando e come potremo recuperare una vita di relazioni fisiche?

La nostra medicina per rinascere insieme si chiama reggae music. Il reggae non molla mai e malgrado tanti lutti e scombussolamenti siamo chiamati a trovare una chiave per ripartire, magari meglio di prima.

L’elenco di festival, serate, reggae party e concerti annullati o posticipati è veramente lunghissimo: Overjam, Summerjam, Rototom, Sumfest, sono solo i più importanti eventi reggae che in questo 2020 non si terranno. Ma a guardare bene i primi segnali di ripartenza ci sono: in Germania il Reggae Jam ci sta provando e per settembre vuole organizzare un’edizione assolutamente speciale! A Pordenone stanno cercando di realizzare il Parco del Music in Village assolutamente “Covid free”, con il reggae protagonista!

Da parte sua Rasta Snob, la rivista che dal 1988 promuove la reggae music in Italia, ha pensato a delle one night assolutamente speciali sotto l’etichetta “Reggae d’asporto”. Il collettivo che gravita intorno alla redazione ha deciso di portare il reggae nelle spiagge, nei parchi, negli open space, per far ascoltare ottima “jamaican music” sorseggiando un cocktail, pensando all’isola di Jah e stando in assoluto relax. Per restare aggiornati su questi appuntamenti basta seguire i canali social della rivista

Infine, tanto più per questa estate, non andrebbero dimenticate le potenzialità del Salento con le sue location che ricordano un po’ la Giamaica, e che anche all’ultimo minuto potrebbero trovare il modo di farci emozionare e divertire con delle dancehall in spiaggia… Artisti disponibili ce ne sono, jamaicani che vivono in Italia anche, sarà una ReggaEstate nostrana.

Reggae music is universal force!

 





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Cerca anche
Close
Back to top button