HipHop skillz

Rayden – Preda Dell'Indifferenza (txt)

(bridge)
Tutto uguale, tutto uguale, è tutto uguale (è uguale)
guarda la realtà da qualsiasi visuale è tutto uguale.
Tutto uguale, tutto uguale, tutto uguale
va bene finché te ne posso ancora parlare.

2006 insisto, rischio se
non assecondo il determinismo
ho il patrimonio genetico scritto dicono
è qualunquismo rapido lo dilapido, do
lavoro alla testa pensieri troppi, per voi
pensare è un hobby, mi fate mobbing
no non mi posso omologare non mi
devo omologare, no, no, no, no, mi faccio
pare, pare su come comunicare con la
musica, ma alla fine scrivo ciò che mi pare
qua, non c’è la differenza tra scelta e imposizione
è il monopolio dell’informazione, ma
assumo conoscenze mediante reminescenze come
Platone ho l’anima tesa, nell’infelicità
che muove passi su passi, capire
oppure obbedire, è la scelta del Matrix.

(bridge)
RIT.
Non so perché, non lo so perché
siamo preda dell’indifferenza finchè
vivo, lo vedo, su di te, su di me
su chiunque, dovunque mi chiedo, perché? (x2)

La mia generazione si, si droga
figli di papà al volante di classe A
inalano coca trattata con aditivi, un loro starnuto
alza nell’aria la percentuale di polveri fini
vivo male, la sensibilità è malessere
vorrei essere un essere più superficiale
mi sforzo di comunicare, e tu? Non puoi
colmare la distanza, mentale
avanza domande, di ombre in una stanza
fermo l’immagine su pagine bianche
ne traccio sagome vedo fantasmi
noia, indifferenza vogliono sopraffarmi
resto uguale a me stesso elevo
la differenza ha valore spirituale, ci puoi giurare
se Leopardi viveva in questo secolo
scriveva “Il sabato del villaggio”, globale.

(bridge)
RIT.

Non so perché, non lo so perché
siamo preda dell’indifferenza finchè
vivo, lo vedo, su di te, su di me
su chiunque, dovunque mi chiedo, perché?
Non so perché, non lo so perché
io non lo so perché, non lo so, no
non so perché, non lo so perché
io non lo so il perché, non lo so il perchè, nooo..

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Cerca anche
Close
Back to top button