High times

Quando l’Autunno diventa un’opportunità

Quando l'Autunno diventa un'opportunitàCome ogni anno, con la fine della bella stagione, finisce anche quella voglia di lasciar germinare i propri semi in balcone o in giardino; per chi ancora non si è votato all’indoor, questo è uno dei periodi più brutti in assoluto.

Attendere il nuovo anno, ed i primi anticipi di primavera a Marzo, non è mai facile. Ecco perchè abbiamo deciso di dedicare qualche riga e dei buoni consigli per provare a portare avanti qualche ultimo ciclo prima dell’inverno. Infatti esistono alcuni Strain, particolarmente adatti ad un clima mediterraneo come il nostro, e che possono perfettamente ambientarsi alle temperature autunnali del bel paese.

Una piccola considerazione, visto che l’inverno è alle porte, non possiamo che concentrarci su delle “piccole” Autofiorenti.

Con le temperature che si abbassano gradualmente, l’opzione migliore da scegliere è sicuramente una varietà Blue o Purple, i cui colori si fanno più intensi in queste condizioni climatiche.

Ed ecco a voi la Blue Kush Auto della Dinafem Seeds .

Un interessante strain della casa spagnola, frutto di anni di lavoro e di un incrocio speciale tra due varietà ( entrambe autofiorenti ) di BlueBerry e OG KushQuesto fantastico Ibrido dalle note marcate e dolci, ha un periodo di crescita relativamente breve, ( circa 70 giorni dalla posa del seme al raccolto ), non richiede eccessive cure, e se piantato in un buon terriccio, non bisogna neanche esagerare con i fertilizzanti. Cresce in maniera uniforme, di solito, con una grande colata centrale, tipica del fenotipo OG Kush, mentre più in basso, si formano dei piccoli boccioli laterali, compatti e traboccanti di resina, una caratteristica unica della genetica BlueBerry. Le dimensioni sono medie ed i raccolti abbondanti, con soli 70-80 cm d’altezza, risulta ideale la coltivazione in balcone o terrazza.

Se si è fortunati, con una buona escursione termica ( notte/giorno ) si riesce ad ottenere una colorazione bluastra delle foglie sottostanti, che pian piano, seguendo il ciclo di maturazione, si estende a tutta la pianta. Uno spettacolo per gli occhi, ma ancor più grande sarà lo stupore nel sentire le note marcate di mirtillo annusando i singoli bud.

Per quanto riguarda invece l’effetto derivante dal consumo di questo Strain, possiamo dirvi che ha un marcato effetto da Indica, un high corporeo, ideale per rilassarsi da soli o in compagnia.

Insomma, se volete ancora sfruttare le ultime energie che madre natura ci mette a disposizione per quest’anno; Quì c’è una bimba che non teme il freddo.

 





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button