CannabisHigh times

Quale relazione c’è tra consumo di cannabis e creatività: la risposta della scienza

Quale relazione c'è tra consumo di cannabis e creatività: la risposta della scienzaUn nuovo studio scientifico si è occupato di esplorare le relazioni tra cannabis e creatività, giungendo a una conclusione finora inesplorata: si, è vero che chi fuma marijuana è generalmente una persona più creativa della media, ma ciò non è una conseguenza dell’assunzione di droghe leggere.

Un’apparente contraddizione che in realtà è facilmente spiegabile. Alla base della creatività ci sarebbe la predisposizione di un individuo ad essere più aperto verso le nuove esperienze e maggiormente incline a muoversi oltre il solco tracciato dalla massa. Le stesse predisposizioni individuali – secondo lo studio – sono spesso anche alla base del consumo di sostanze, cannabis in primis.

Per questo, si conclude che in molti individui essere fumatori di cannabis e creativi sono fattori che si verificano entrambi, ma senza un nesso causale tra le due cose, in quanto sono entrambe una conseguenza di un’inclinazione caratteriale preesistente.

La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition, ha coinvolto 412 consumatori di cannabis e 309 non utilizzatori, i quali sono stati sottoposti a test psicologici e cognitivi per verificarne il livello di creatività. A coordinare lo studio la ricercatrice Emily LaFrance della Washington State University, che ha dichiarato di essersi interessata a questo studio dopo aver scoperto che la maggior parte egli artisti che considerava maggiormente geniali erano anche consumatori di cannabis, per verificare se  si potesse ritenere se proprio l’erba potesse essere considerata alla base della loro creatività.

 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button