Comunicazioni promozionali

Purple Punch OG®, il punch più dolce di Sweet Seeds®

Purple Punch OG®, il punch più dolce di Sweet Seeds®Un saluto a tutti i coltivatori! Eccoci di nuovo qui, pronti a condividere un nuovo grow report con uno dei nuovi ceppi per questo 2021 di una delle migliori banche di semi di cannabis al mondo. Sto parlando di Sweet Seeds® e della magnifica Purple Punch OG® (SWS93), una varietà che riunisce le migliori caratteristiche di due classici di cannabis negli USA, il campione Purple Punch (Larry OG x Grand Daddy Purple) e il leggendario Star Killer (Skywalker OG Kush x Rare Dankness #2).

Il campione del Ring: crescere e raccogliere

Ho avuto la fortuna di fare questa operazione di coltivazione all’inizio dell’anno con 4 semi, in una growroom di 80x80cm in cui ho installato due lampade a LED da 220W ciascuna, un ventilatore, un potente aspiratore che funziona come un’uscita (estrazione dell’aria in un’altra stanza in cui ho un ozonizzatore, per eliminare ogni traccia di odore) e un foro per mettere aria fresca dall’esterno come aspirazione passiva, più che sufficiente per fornire CO2 e quindi per rinnovare l’aria nella camera.

Uso sempre il terriccio, ma questa volta ho usato un mix di cocco e perlite. La verità è che le piante crescono più velocemente e con una maggiore produzione di rami laterali. Inoltre, essendo dotato di un’ottima capacità di assorbimento, l’irrigazione è più rapida e confortevole, anche con un substrato molto secco. I vasi che uso da anni sono i famosi contenitori Airpot e posso solo dire cose positive su di loro.

Al giorno 6 erano già in piccoli vasi, con un po’ di cocco e alcuni Azos (batteri). Dopo questo passaggio ho iniziato a utilizzare fertilizzante specifico per il cocco, ma in dosi minime. Alla dieta è stato aggiunto anche uno stimolatore radicale liquido, per aiutare lo sviluppo delle piantine. A questo punto le piante hanno iniziato a crescere a un buon ritmo. Al giorno 12 ho eseguito il secondo trapianto, mantenendo il classico programma di luce per la fase vegetativa: 18/6. Questo secondo vaso era di 3,5 litri e le piante lo hanno apprezzato poiché avevano già una grande quantità di radici. Ho aggiunto di nuovo alcuni Azos e ho iniziato a usare un booster per il cocco.

Purple Punch OG®, il punch più dolce di Sweet Seeds®È importante assicurarsi che le piante siano ben nutrite quando iniziano a fiorire, quindi non è consigliabile effettuare il passaggio a 12/12 fino a quando le piante non avranno abbastanza riserve nutritive, in particolare azoto. Una volta che le piante tornano al loro colore verde intenso, passano alla fioritura. Questo accadeva intorno al giorno 35, quando le piante erano piene di salute e diffondevano le loro radici attorno al nuovo vaso.

Rispondono molto bene ai fertilizzanti, quindi una volta iniziata la fioritura, smetto di usare il fertilizzante per la crescita per concentrarmi sulla fioritura, mantenendo alte dosi di fertilizzante. È una varietà stabile e molto facile da coltivare, quindi se sei un principiante non preoccuparti perché otterrai facilmente ottimi risultati. La fioritura è estrema e con una moltitudine di pistilli, con una produzione straripante di tricomi che ricopre calici e foglie, lasciando i boccioli totalmente ricoperti di “zucchero”, con toni rosati nei calici di uno degli esemplari.

L’assaggio

Dopo aver raccolto e effettuato un buon essiccamento e stagionatura, ero pronto a provare queste magnifiche cime Purple Punch OG® di Sweet Seeds® nel mio vaporizzatore preferito. Dopo aver schiacciato alcuni fiori sono rimasto deliziato dagli aromi delicati e fruttati. In bocca è dolce e fresco, con sentori di agrumi e un tocco terroso su uno sfondo di spezie. È un’esperienza molto complessa e soddisfacente. Gli effetti non tardano ad arrivare e sono davvero potenti, molto rilassanti e ideali per rilassarsi dopo una giornata intensa. L’ho provato a casa con alcuni amici e non siamo riusciti a smettere di ridere a lungo. Lo consiglio se stai cercando una potente varietà “made in USA” piena di sapore.

Alla prossima volta, ora tocca a te provare questa pianta eccezionale!

Testo e immagini a cura di Jaypp





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.