Comunicazioni promozionali

Il proprietario di un vivaio diventa un proiettile umano: la storia di Corentin Desbois

Sarà sicuramente di nuovo Plagron, che parla di quell’uomo su uno snowscoot...

Corentin Desbois con il suo Snowscoot firmato PlagronHai mai sentito parlare di una delle nostre leggende che si dice abbia corso su una collina a Vars nel 2022, ma che in realtà non l’ha mai fatto?

Per coloro che non lo conoscono ancora, presentiamo brevemente Corentin Desbois: 39 anni, proprietario di due vivai chiamati Culture Indoor a Béziers e Clermont l’Hérault e che pratica lo snowscoot nel sud della Francia in una località chiamata Pra Loup, una delle più grandi stazioni sciistiche della Francia. Corentin è nato in Belgio, dove ha trascorso la giovinezza con i genitori e due fratelli. Il suo interesse per gli sport estremi nacque già in tenera età, e fu così che diventò un fanatico della BMX. Un giorno trovò la foto di uno snowscoot in una rivista di BMX. E proprio quel giorno un ragazzo ebbe un colpo di fulmine. «Sono andato di corsa dai miei genitori dicendo loro che dovevo salire su quella cosa». Da quel momento in avanti, i suoi genitori affittarono per lui uno snowscoot ogni inverno. A soli 13 anni, si era innamorato perdutamente di quella che presto divenne la sua più grande passione: andare in snowscoot.

L’obiettivo di Corentin era stabilire un nuovo record mondiale lo scorso marzo, scendendo con il suo snowscoot lungo le Alpi francesi a Vars. Il suo obiettivo era ed è ancora diventare l’uomo più veloce del pianeta senza l’ausilio di un motore. Ma purtroppo abbiamo avuto un paio di anni poco brillanti… Corentin si è rotto la spalla, l’arrivo del Covid, il riscaldamento globale che ha causato condizioni della neve pessime da non permettere alcun tentativo di record. Ma rinunciare è una parola che non è nel vocabolario di Plagron. Siamo sempre al fianco delle nostre leggende, nel bene e nel male.

Abbiamo comunque imparato un paio di cose dagli anni passati. Quest’anno abbiamo fatto tutto il possibile per ridurre al minimo il rischio di un tentativo fallito.

La cattiva notizia è che, a causa dei cambiamenti climatici, le condizioni della neve a Vars non sono buone. La buona notizia è che Vars non è l’unica località possibile per il tentativo di record di Corentin.

Data la delusione dell’anno scorso, abbiamo deciso di guardare oltre le piste di Vars. In Europa ci sono solo due piste adatte agli eventi di sci di velocità per motivi legislativi e assicurativi. Per questo abbiamo deciso di spostare il tentativo di record all’unica opzione possibile: Idre Fjall in Svezia. In questa località, la neve è garantita a marzo. È qui che Corentin ha effettuato alcune prove con esito positivo l’anno scorso, dopo aver saputo che Vars non sarebbe stato possibile.

Vuoi saperne di più sui miglioramenti di Corentin e dal suo team rispetto all’anno scorso e partecipare al nostro concorso ‘indovina e vinci’?
Visita la nostra pagina www.plagron.com/snowscoot e segui Corentin su Instagram @corentin.desbois.snowscoot.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio