HipHop skillz

Primo & Squarta – Non Me Ne Fotte Un Cazzo (txt)

“Non me ne fotte un cazzo”

Primo:
Ora sei nel mio cazzo di gioco di specchi,
non smussi i tuoi angoli, non chiudi più i cerchi;
vecchi fanatici del rap, troppo vecchi,
io non gioco, per il rap demagogo c’è Frankie;
attenti, io c’ho un barile di merda,
ed è la fine dei tuoi schemi ed è l’inizio dei problemi, Commenda’..
vieni giù nel baratro a vedermi distrutto,
dove troie mi sorridono per togliermi tutto;
di più, Nina vuole Primo per farselo,
se Primo dice sì lei si accontenta a guardarselo;
solo, vuole il film con quel ruolo,
senza spingere un centimetro di voce più su del coro;
si difende con le mosse di judo,
con la fame di un cannibale che prende il mio petto nudo;
nella tua testa tutto in corto circuito,
e non c’è niente di valore, si entra a ingresso gratuito;
punk alla deriva avete voglia di farvi male,
sono felice di potervi soddisfare;
nei vostri buchi io nemmeno ci guardo,
perché strozzo le mie fisse dentro un suono bastardo.

(Rit.)
E a me, non me ne fotte un cazzo, no,
se te hai deciso di volare più in basso;
di te, non me ne fotte un cazzo, no,
e se mi chiami, boy, nemmeno mi alzo.
Perché a me, non me ne fotte un cazzo, oh no,
se vieni in macchina ti insegno il sorpasso;
di te, non me ne fotte un cazzo,
scordo la mia Fame nel Volume che alzo, che alzo.

Primo:
Eh già, che ci vuoi fare io mi stendo sui ritmi con le rime che mastico,
lo prendo da Britney e lo spingo più Tossico;
Ottimo! Chicco me l’ha detto,se,
che ho fatto male a regalarti il mio Tempo;
e questo è solo un esempio,
niente che funzioni solo giustificazioni buone per farne scempio;
alla tele le bugie sono un classico,
vampiri su di giri da scannare col frassino;
massimo un colpo e vai giù, ma ti piace di più,
se te lo dice Banana: “Oh, sei mejo tu..”
Oh, bu, bum bum Tequila, un suono che gira,
senza suono un uomo non respira;
oh, siamo le rime per le quali ci strippi,
voi la fate così seria, noi ‘na cifra più Hippie;
e quindi, la storia più scontata che faccio,
ma siccome sono il King, non me fotte un cazzo!

(Rit.)
E a me, non me ne fotte un cazzo, no,
se te hai deciso di volare più in basso;
di te, non me ne fotte un cazzo, no,
e se mi chiami, boy, nemmeno mi alzo.
Perché a me, non me ne fotte un cazzo, oh no,
se vieni in macchina ti insegno il sorpasso;
di te, non me ne fotte un cazzo,
scordo la mia Fame nel Volume che alzo, che alzo.

Squarta:
E’ un mondo di contraddizioni che proprio non capisci,
com’è? Deda smette e tu insisti!
Tanti Mc tristi, mezzi musicisti,
che suonano al finto Circolo degli Artisti;
e la gente spacca, Buddy & Stokka,
io sono Squarta, lo stesso di Robba Coatta;
dal Supercafone al Giaguaro ai dischi d’oro,
ai Cor Veleno, i Cor Veleno, boy;
e non basta fare un bel Sixteen,
chiedi a Torme & Fish com’è il Music Biz;
e poi dimmi se ci resisti,
noi siamo Old School, boy, come i Beastie.

(Rit.)
E a me, non me ne fotte un cazzo, no,
se te hai deciso di volare più in basso;
di te, non me ne fotte un cazzo, no,
e se mi chiami, boy, nemmeno mi alzo.
Perché a me, non me ne fotte un cazzo, oh no,
se vieni in macchina ti insegno il sorpasso;
di te, non me ne fotte un cazzo,
scordo la mia Fame nel Volume che alzo, che alzo.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button