HipHop skillz

Primo & Squarta – Mamma Mia (txt)

“Mamma mia!”

Primo:
Mo’ tu vuoi fottere coi King, devi avere cuore,
che sei venuto a fare qui se non sei in calore;
Io soi El Primo ogni giorno dell’anno
E lo sanno le Punani che lo leccano e poi me lo ridanno;
Bang! Più molesta, punkabbestia,
pistola in gola e 2 occhi Gangsta;
bene, va bene così,
basta che qui se dico “pam pam!” tieni su le mani;
Uh! Non scherzo,
tu sta’ a vedere, faccio questo mestiere se fuori non c’è verso;
quando scendo dal palco,
la gente grida: “Mamma mia!” finchè io non ci risalgo su;
Oh oh, fai censura,
io faccio più da solo co’ una mano del Faggiano che ti scrittura;
chi t’incula??
La mia Tigre si riprende la sua Giungla, riprende l’armatura, se..

(Rit.)
Mamma mia, che bomba,
Il suono che sfonda, il suono che sfonda l’onda;
Mamma mia, che tranva,
costa una Branda il suono di Primo & Squarta;
La mia gente dice: Mamma mia!
La mia Nina dice: Mamma mia!
Ogni Tigre dice: Mamma mia!
Oh ohi, Mamma mia, Rudebwoy, Mamma mia!

Primo:
Mo’ tu vuoi fottere coi King, devi avere culo,
perché quelli il ring non lo mollano sicuro, se;
dimmi come faccio a salvarmi,
dimmi se c’è lei per me o se devo stuccarmi sti 20 grammi,
più presto, selvaggio, adesso,
Buttybwoy killa! Quando viaggio nella – Dancehall!
Una radio che chiude,
voleva storie rap, gliel’ho date più crude,
ha smesso!
Preferisco i miei fogli, il mio book all’editore del giornale più spesso;
Buyakaa!! Mamma mia, c’ho fame,
di prendermi, Bling, gioielli dal catrame,
farmi 2 spliff con Grandi & Bananez,
mordere il beat e vedere cosa cazzo rimane;
te la tieni in superficie,
io la tengo più giù se la gente quaggiù adesso dice dice: Mamma mia!

(Rit.)
Mamma mia, che bomba,
Il suono che sfonda, il suono che sfonda l’onda;
Mamma mia, che tranva,
costa una Branda il suono di Primo & Squarta;
La mia gente dice: Mamma mia!
La mia Nina dice: Mamma mia!
Ogni Tigre dice: Mamma mia!
Oh, Mamma mia, Rudebwoy, Mamma mia!

Grandi Jo:
E’ ora di combattere e se non hai carattere,
dimmi per davvero chi vuoi battere?!
Ma se vieni per fottere, meglio che vattene..
Killa Buttybwoy! Rudebwoy, lick a shot!

Tu dici: “Mamma mia!” Io vedo Mamma tua
Che sta con la gente più molesta della Rua;
e a sua figlia che gli piglia che
finalmente vuole bene a tutti i membri della Famiglia;
mica parliamo la stessa lingua,
Primo partiamo, vamonos e strilla!
Metropolitano coi miei Cheeba Chillaz,
come Tony & Sapp’ è ‘n’ Effetto Gozzilla,
tocca finilla con tutte queste chiacchiere
inutili, vecchie, tu vattene!
La folla lo reclama peggio di una puttana,
perché sta Cor Veleno e chiama…
Mamma mia!

(Rit.)
Mamma mia, che bomba,
Il suono che sfonda, il suono che sfonda l’onda;
Mamma mia, che tranva,
costa una Branda il suono di Primo & Squarta;
La mia gente dice: Mamma mia!
La mia Nina dice: Mamma mia!
Ogni Tigre dice: Mamma mia!
Oh ohi, Mamma mia, Rudebwoy, Mamma mia!

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button