HipHop skillz

Primo & Squarta ft. Danno Jake La Motta – Solo La Mia Guerra (txt)

“Solo la mia guerra”

Danno:
2004, Roma, Jake La Motta sul Ring, Primo, Squarta,
è solo la mia guerra personale, AKA..Nun ce so’ cazzi…

Primo:
Bomboclat, dinamite,
quando è in atto la mia guerra personale è meglio che non mi seguite;
un mazzo di questi suoni a me mi basta, ti giuro,
guerra per televisioni non m’incastra ti assicuro;
io lo so da un pezzo, seguro,
che il cazzo di Berlusconi ce l’ha Costanzo nel culo;
sterile fare polemiche,
infatti mi tengo fuori proprio per questioni igieniche;
dentro il tuo schieramento stai bene coi tuoi servi,
sul Colle Der Fomento Cor Veleno, famo il Derby;
nervi molto scossi, cazzi vostri,
Faggiani con le mani sul Rap sporco di Gossip;
non si fà,
tu vuoi comandare davvero ma “io non so’ El Marinero io so’El Capitan”..
e sto di corsa,
mi piace Nina con gli occhi così limpidi e la faccia da stronza;
notti con i brividi, so quanto costa,
e l’ho pagato già Il mio Amore da tenere in mostra;
sul palco l’assalto è definitivo,
vedi che m’incazzo, è il mio modo di tenermi vivo;
se m’incastro pulito è perché ho un obiettivo
e passo tra bandiere della pace come palliativo,
e non mi va, potete pure andare,
perché è solo la mia guerra personale, niente di speciale.

(Rit.)
Questa è solo la mia guerra personale,
guarda non c’è niente da guardare,
testa non mi serve per pensare,
tu resta sì, ma se non resti è uguale.
A me mi basta la mia guerra personale,
ho solo un’altra croce da portare,
solo un’altra festa da guastare,
è la mia guerra sì, dimmelo tu quanto vale.

Danno:
Se Se Se Se…Puoi mettere il mio nome fra i peggiori mò,
scendo giù con la guerra dentro, e l’umore più che pessimo;
vengo dalle rovine di un futuro prossimo,
che presto piegherà questo paese sul lastrico e sto
con il Rap intergalattico alla Beastie,
ma so’ drastico e temo che finiremo tutti pisti;
tristi come Cristi sulla croce,
senza manco una Madonna che ce se dispera co’ un filo de voce;
inquieto, feroce ed irrequieto,
irriverente di fronte ad ogni culto e ad ogni credo;
regalo disappunto, accelero Zi’,
perché l’Effimero è qui, ma chiudo gli occhi e non lo vedo..
Ed ogni mia storia da raccontare e narrare,
è solamente un’altra ascia da dissotterrare;
perché è solo la mia guerra personale,
ma è troppo che li aspetto che mi vengano a rimborsare;
suona solo quando voglio,
ma se non trova pace, mi dispiace nun me resta che l’orgoglio;
nun me resta altro che quello,
per contraddistinguermi a me e ogni mio intento;
adesso ho tatuato addosso il vento, così non puoi vederlo,
solo intuirlo, quando io invento ogni mio movimento;
in questa corsa sugli Sgusci contro il tempo,
ho un esercito di stronzi lanciati al mio inseguimento;
ma sono una macchina da combattimento
e dal momento che ho iniziato, spingo come un cingolato;
mi muovo su una nuova dimensione,
di nuovo non ho una rotta perché ho tutto il mare a disposizione;
sto a galla mentre tutto affonda,
ballando in un angolo e boxando con la mia ombra;
tocca rimette’ i pezzi insieme con la colla,
perché nel buio cammina con me però barcolla;
sul Ring Jake è un King, arringa la folla,
mira e fa fuoco, tira ma non molla;
ma è inutile,
la gente è in fissa persa solo per il futile, è solo la mia guerra in solitudine!

(Rit.)
Questa è solo la mia guerra personale,
guarda non c’è niente da guardare,
testa non mi serve per pensare,
tu resta sì, ma se non resti è uguale.
A me mi basta la mia guerra personale,
ho solo un’altra croce da portare,
solo un’altra festa da guastare,
è la mia guerra sì, dimmelo tu quanto vale.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button