HipHop skillz

Piotta – Regolare (txt)

Tu che batti me non succede, lascio testimoni,
solo polvere rimane de chi me se mette contro,
demolisco, continuamente, sistematicamente.
Elimino chi me s’oppone, con piena soddisfazione;
quando mi esibisco spedisco materiale
consistente: lo stato d’animo de ‘st’Hip Hop dipendente.
L’intensità non diminuisce, robba pesante,
il sottoscritto costruisce dal circuito sotterraneo,
a qualsiasi legge del mercato sono estraneo.
De ‘sto suono sono uno specialista,
estremista, continuo motivato da ‘sta strumentale,
nato e cresciuto nella capitale,
incompatibbile co’ la robba commerciale.

Vivo, so’ esplosivo, pe’ sta gente.
Robba coatta, il resto nun me frega niente,
autoproducente, altro che perdente,
questo è il trio piazzato e vincente.
Come King, D’Artagnan e Soldatino,
come chi non sa però è sapientino,
come chi è saccente, ma è un ragazzino,
sky’s the limit finché respiro.
Vivo, so’ esplosivo, iperattivo, conclusivo,
con le rime un assassino.
Amico chi te manna, nun ce posso crede,
colpi de mannaia, nun te posso vede.
Mettiti a sede, che io coro troppo,
tu c’hai stile si, ma io ce n’ho il doppio,
ne faccio sfoggio e te vai sotto-sopra,
come EPMD kill the crossova!

E’ regolare che prima di prendere i soldi devi spaccare,
se avanti vuoi andare sangue sulla strada devi sputare,
per poi guadagnare, bisogna sgobbare duramente, secco,
giorno e notte, stai attento allo squalo che prima o poi ti fotte;
perciò amico non te la prendere male
se la Flaminio Maphia i conti deve pareggiare
con l’infame, che da noi cerca solo grane.
Infame proteggiti il tuo apparato anale.
Nun sei come me che ha sudato 7 camicie
per arrivare dove sono, quasi in superficie.
L’albero cresce anchesenza la radice,
pure se il quadro nun è bello senza cornice.
Questo te lo dice Rude: è regolare
che prima di spaccare,devi sudare.

Che ci da che ci do che ci da che ci do
è supernaturale che te manno KO!
Segnati il mio nome Er G-Max,
assorbo più colpi io che nella topa il tuo Tampax.
Insieme ar Piotta l’infracichito
e con il rif di chitarra più gnorri mai sentito.
Su sto pezzo pippi rime di alta qualità,
mica quella merda bianca che vie’ da Bogotà.
Quindi muovi il culo a destra, manca,
palleggia quella testa e alza la gianca.
Ti scateno più di quando giochi al Gioca-Jouer,
ma allo stesso tempi ti rilasso meglio di Sade.
Con la banda coatta te la soni e te la balli
pe’ quanto è coatta ce vo’ er portabagagli.
Se voglio entrà nel giro la regola è spaccare,
se le unisci insieme diventa regolare!

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button