In evidenzaIndustriale

Pesticidi naturali dai cannabinoidi della canapa

I cannabinoidi della canapa come alternativa naturale (e sostenibile) ai classici pesticidi chimici. Una nuova idea per un futuro più green

pesticidi naturali canapa
Sebbene i numerosi danni sia alla salute che all’ambiente, i pesticidi chimici sono ancora alla base del settore agricolo mondiale. Fermare questa tendenza è imprescindibile. E i cannabinoidi della canapa ci possono aiutare (anche) in questa missione, perché potrebbero essere alla base dei prossimi pesticidi naturali.

Questo è quanto rivelato dal progetto di ricerca della Cornell University, che dal 2017 indaga sulle potenziali applicazioni della canapa. Progetto che, in un gene della pianta stessa, ha trovato un modo per combattere l’oidio: un fungo killer particolarmente difficile da trattare.

I CANNABINOIDI PER PRODURRE PESTICIDI NATURALI

Lo studio pubblicato su Horticulture Research ha evidenziato che i cannabinoidi fungono anche come meccanismo di difesa, per “la protezione dalle radiazioni ultraviolette, dagli agenti patogeni e dagli erbivori”.

Larry Smart, professore alla School of Integrative Plant Science presso il Cornell AgriTech’s College of Agriculture and Life Sciences (CALS), ha infatti notato con i suoi esperimenti che le foglie con una concentrazione di cannabinoidi più elevata riportavano meno danni causati dai parassiti.

Da questa consapevolezza nasce l’idea di produrre dei pesticidi naturali partendo dai cannabinoidi della canapa, che, secondo i ricercatori, saranno impiegati per piante non commestibili, vista la presenza dei principi attivi contenuti come CBD, THC e CBG nella loro forma acida.

Pesticidi naturali dai cannabinoidi della canapa
▶︎ Questo articolo è offerto da BUDDHA SEEDS

LA FUNZIONE PROTETTIVA DEI CANNABINOIDI

“Per milioni di anni il vantaggio principale della produzione di cannabinoidi per la pianta fosse stato quello di meccanismo di difesa. I risultati qui riportati infatti – sottolineano i ricercatori – dimostrano che CBDA e CBGA, due dei fitocannabinoidi più abbondanti prodotti da C. sativa, possono ridurre la crescita e la sopravvivenza degli erbivori masticatori indipendentemente da altri fattori biochimici o fisici”.

Tuttavia, “Siamo lontani dall’avere una comprensione completa della funzione dei cannabinoidi nella difesa delle piante”, concludono gli studiosi. Si nota ad esempio dal fatto che: “Nonostante le prove crescenti del fatto che i cannabinoidi funzionano come difese contro gli erbivori, ci sono numerosi erbivori che si nutrono di C. sativa”.

“Nessuno ha messo insieme una serie completa di risultati sperimentali per mostrare una relazione diretta tra l’accumulo di questi cannabinoidi e i loro effetti dannosi sugli insetti”, ha poi dichiarato Larry Smart. George Stack invece, un altro autore dello studio, ha commentato che il lavoro scientifico “fornisce informazioni su come funzionano i cannabinoidi nei sistemi naturali e può aiutarci a sviluppare nuove cultivar di canapa conformi al THC che mantengono queste difese naturali integrate contro gli erbivori”.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio