2355216-ingorghi-del-traffico-a-los-angeles-al-tramontoBevo un whisky con ghiaccio. Ore 3.20 di notte. Milano, 26 gradi. Il ventilatore acceso anima una tenda che, non so spiegarmi come, ad ogni passaggio dell’aria si muove sempre in modo diverso. La fisso per qualche istante e mi rendo conto che potrei starmene qui a guardarla tutta la notte, non capirei comunque il motivo della sua originalità. Musica random, mando avanti e ascolto in media una canzone su dieci di quelle che il pc mi propone. Moscerini curiosi danzano intorno alla lampada che illumina la tastiera del computer. Io ho un foglio bianco da riempire, un cursore che lampeggia, gli occhi che a momenti si chiudono e un po’ di fame.

La città si sta svuotando, tra chi se ne va e chi si rinchiude in casa. Sembra di essere in guerra questi giorni, le sirene delle ambulanze suonano ogni mezz’ora. Il caldo uccide. La gente scappa. Io resto qui, ancora per qualche giorno. Tempo di chiudere il nuovo numero e via… montagna, mare, mare, montagna… è uguale basta che ci siano poche macchine, poche persone, poche case, poco di tutto. Basta che ci sia poco.

Ultimamente mi è venuto il volta stomaco in un centro commerciale di Jesolo, orribile, finto, grigio, vuoto (di merce), pieno (di gente). Era una domenica pomeriggio, ci sono entrato per caso con un paio di amici perché fuori pioveva che Dio la mandava e volevamo fare un giro. Dentro intere famiglie, entrate non per caso e non per farci un giro ma per passarci la giornata. Facce affamate di… cose! Banco dei telefonini sotto assedio. Code alle casse.

Ultimamente riesco a malapena ad arrivare alla terza “notizia” dei telegiornali, poi spengo la tv, per evitare di sfondare lo schermo con la prima cosa che mi capita per mano. Ormai siamo a livelli imbarazzanti. Sono vere e proprie tele-prese-per-il-culo. Dedicano 1 minuto 1⁄2 alla notizia che una serie di boss tornerà presto in libertà per decorrenza dei termini di custodia cautelare (tra cui killer accusati di decine di omicidi, associazione mafiosa, ecc) e 4 minuti per raccontarci di un concorso di orsacchiotti e peluche.

Fortunatamente, nell’ultimo periodo, ho anche assistito a un concerto emozionante, di Mark Knopfler, a Villa Manin (vicino Udine)… pura magia. Difficile descriverlo con le parole. Magia anche nel cielo di Rugen (isola della Germania, nel Mar Baltico) ancora chiaro in piena notte. Bellissimo scenario per un bellissimo matrimonio del nostro caporedattore (auguri Maurizio!).
Alti e bassi quindi. Grigiori e magie, in questa caldissima estate 2008.
Il mio foglio bianco ora è pieno, il nuovo numero è chiuso. Via…

 





Leave a Reply

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.