Buone notizie

Packaging in bioplastica: la ricerca punta a sostituire i derivati del petrolio

Packaging in bioplastica: la ricerca punta a sostituire i derivati del petrolioLe bioplastiche (PHAs) sono una serie di plastiche biodegradabili e/o riciclabili derivate da materie prime rinnovabili. In questo ambito però bisogna saper lavorare con etica, sapendo bilanciare anche il consumo energetico e di acqua durante il processo produttivo e di recupero del materiale.

Ricercatori e aziende europee, sostenute da finanziamenti della Commissione Europea per lo sviluppo di progetti innovativi, hanno dato vita a un team per sviluppare un materiale biodegradabile per il packaging alimentare, sfruttando la tecnologia e il know-how dell’azienda Bio-On, che ha inaugurato il primo giugno una nuova sede a Bologna.

Lavorare sul contenitore alimentare è un primo passo per abbassare l’utilizzo smodato dei derivati del petrolio, perché tutto quello che compriamo è accuratamente custodito in un involucro, solitamente trasparente, che al principio risiedeva in un oleodotto. PET, PE, PP, HDPE, LDPE, PMMA sono plastiche lineari che hanno un forte impatto ambientale e l’obiettivo è proprio quello di sviluppare un biomateriale che li possa sostituire in sicurezza e affidabilità, utilizzando scarti che non vadano a concorrere con le filiere alimentari, e senza la necessità di grandi quantità di acqua.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button