HipHop skillz

Onemic ft. Principe – Unusual Jobs (txt)

Rit.
Facciamo cose, che, che
Gli altri non fanno, eh, eh
Perché noi siamo, eh, eh,
PERICOLOSI!

Rayden:
Una vita di paradossi e meccanismi complessi non me ne fotte
di niente e nessuno ma vivo grazie ai miei interessi
assumo gente senza limiti nè sentimenti
gli scrupoli dimenticali (dimenticateli!!!) a Little Italy
nei vicoli mi chiamano l’ebreo chi non paga
corre più pericoli di Peo deve morire come Romeo
cretino caga soldi dal tuo borsellino
o salti in aria come Borsellino ho borse di lino
con la firma Armani un’ arma nelle mani
il mio entourage di portoricani veste camouflage
bhè teste calde vi conviene tacere da noi???
facciamo i conti col pallottoliere
ho riscontri elevatissimi porto racket
nei supermarket estorco il pizzo da intimissimi
sono il tipo di tipo pericoloso
e se sono in giro state a cuccia come Enrico

Rit.

Principe:
Non sono il tipo da barba incolta
che ti aspetta in penombra dietro la porta con la corda
non sono il tale animale che ti fracassa la capoccia
ne da usare un banale pugnale sotto la doccia
non ti punto con il miro ad infrarossi,
i lavori sporchi li lascio ai miei picciotti!
Non sono il killer dei thriller americani,
secco gente a botte di mille e non mi sporco mai le mani
quelle le terrò pulite in ogni caso,
le laverò come Pilato e l’acqua sporca al mio avvocato
ai nemici non do scampo, quando secendo in campo e sgancio
bombe con il telecomando
c’è il mio volto sopra un manifesto,
ma non sono un ricercato sono solo stato eletto,
la tv non te l’ha detto che sono un uomo onesto?
Mi siedo in parlamento e attento portami rispetto.

Rit.

Ensi:
Bob! N’è avanzata sullo specchio tipo Jung George,
Blow, l’ha provata ieri sera miss Blowjobs
Dov’eri? (mmm) muoviti,
c’è un lavoro Inusuale da fare, (mmm) ricorda di spezzargli i pollici
Non evito il duro BumFight
ogni debito che hai è come un mutuo, stai sicuro che lo pagherai
(Mmm) Ricarichi, schizza da Santos
nel Kimbo sono stati imbottiti quei carichi da Saigon
Per Marsiglia, il kaos per Cuba
come Van Dan Quan in Laos, il conto in banca poi lo si prosciuga
Noi lo sappiamo, che con lo spaccio la vita è in fuga
ma è meglio degli infami di San Patrignano
(Mmm) Mr. Nice ne hai ti prego!
bianca il nome in codice ho foglie pure tipo un azteco
Soldi e fama per le strade,
da quando conviene anche mio padre spaccia,
si, si spaccia per mio padre!

Rit.

Raige:
Io magnaccio di mestiere, so ciò che faccio ed è meglio a volte che avere
in casa una puttana di moglie da mantenere
ho sere nere, come Tiziano frà, porto la nave del piacere
con le negre in catene chiamami Amistad
io schiavista, aspetta, vendo solo divertimento
dentro un mercato in richiesta di un’offerta/
e piano a giudicare stai a vedere che ha ragione
Tavoliere Damiano e certe squillo sono squillo per scelta
in strada, per una legge che del gregge
proteggeva tutti fuorché la Merlin che non esercitava
giuro, ste donne mi amano perché do loro
un futuro ben più sicuro di quel che avevano
belle di pelle d’ebano e passione
la notte con le botte misuro la loro determinazione
noi diamo, il paradiso dagli angoli e se ci guardi in viso
vedi Charlie, e loro sono i miei angeli



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio