Buone notizie

Sì all’olio di palma, purché sostenibile: il Perù si impegna a non abbattere più le foreste

Sì all'olio di palma, purché sostenibile: il Perù si impegna a non abbattere più le foresteUn impegno per rendere sostenibile la produzione di olio di palma, cioè senza depredare il patrimonio di alberi del Perù. Una vittoria importante per la fauna selvatica e l’agricoltura sostenibile che dovrebbe diventare effettiva entro il 2021. L’impegno, se perseguito, renderebbe il Perù il secondo paese sudamericano dopo la Colombia a impegnarsi nella produzione di olio di palma senza che uqesta comporti la deforestazione.

Si tratta di un passo avanti importante per il popolo del Perù e nello sforzo globale per affrontare i cambiamenti climatici Possiamo nutrire il mondo senza danneggiare la biodiversità o abbattere le foreste tropicali” ha affermato Kiryssa Kasprzyk, che ha guidato il lavoro della National Wildlife Federation in accordo con l’Associazione peruviana dei Produttori di olio di palma e il governo che ha ribadito la volontà di promuovere un’agricoltura libera dalla deforestazione e che appoggi i piccoli produttori.

L’impegno arriva anche dopo un recente rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change sui cambiamenti climatici e l’utilizzo della terra, che ha dimostrato che bisogna ridurre al minimo la conversione delle foreste e degli habitat delicati in Sud e Nord America.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button