High times

Nuovo Messico: da oggi è legale comprare cannabis

Le legalizzazione in Nuovo Messico è effettiva da oggi, ecco una panoramica

Nuovo Messico: parte la legalizzazione della cannabis
No, non è un pesce d’aprile: dovremmo avervi abituati ormai al fatto che il settore della cannabis negli USA vada a gonfie vele e il Nuovo Messico segue l’onda delle legalizzazioni inaugurata dal Colorado nel 2014: il primo Stato americano a surfare nel verde mare della Maria per uso ricreativo! Ed ecco che il Nuovo Messico è solo l’ultimo in ordine di tempo, ma siamo certi che molto presto ne seguiranno altri, perché ormai quest’onda negli States pare davvero inarrestabile.

Da oggi anche in Nuovo Messico, dopo aver già approvato l’uso terapeutico e quello ricreativo, sarà definitivamente consentito anche acquisto della marijuana: alcuni rivenditori selezionati inizieranno a vendere cannabis e prodotti a base di cannabis a persone di età pari o superiore a 21 anni da oggi, venerdì 1 aprile: primo giorno in cui le vendite per gli adulti saranno legalmente consentite.

Già lo scorso anno i legislatori statali avevano approvato la House Bill 2: The Cannabis Regulation Act, che consentiva agli adulti di possedere e coltivare cannabis in casa, e che ha anche stabilito un quadro e una tempistica per la produzione commerciale e la vendita al dettaglio di prodotti a base di cannabis. Secondo la legge, da oggi la popolazione adulta potrà acquistare legalmente fino a due once (circa 56 g., ndr) di marijuana e/o fino a 16 grammi di prodotti a base di cannabis da rivenditori autorizzati.

NUOVO MESSICO: QUASI 100 LICENZE PER PRODUTTORI E RIVENDITORI DI CANNABIS

Secondo Victor Reyes, vicedirettore della divisione di controllo della cannabis dello Stato, l’agenzia ha già rilasciato quasi 100 licenze per produttori e rivenditori di cannabis. Continua quindi inesorabilmente a crescere questo mercato già florido, che, solo negli USA, l’anno scorso ha fatto registrare una crescita del 33%, attestandosi come il settore che crea più posti di lavoro in assoluto! Nel Nuovo Messico si stima che la legalizzazione del consumo della cannabis creerà ben 11mila nuovi posti di lavoro entro cinque anni.

I funzionari statali stanno anche adottando misure per consentire ad alcune tribù di nativi americani di richiedere una licenza statale per impegnarsi in attività legate alla cannabis, sollevandole dalla legge federale a cui sono normalmente soggette queste comunità. I Pueblos di Picuris e Pojoaque hanno infatti firmato un accordo intergovernativo con il New Mexico che consente loro di regolamentare le proprie imprese nel settore della marijuana che operano all’interno delle loro comunità e di richiedere licenze statali per qualsiasi attività che condurrebbero al di fuori delle terre tribali.

Articolo a cura di Veronica Tarozzi

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button