“Nomadland” è un racconto tratto dal romanzo di Jessica Bruder che segue le vicende di una donna che intraprende una vita da nomade in seguito al progressivo spopolamento della città dove viveva, divenuta un abbandonato conglomerato urbano dopo che l’azienda mineraria locale ha chiuso i battenti. Una non-scelta di vita che negli anni successivi alla crisi economica mondiale del 2008 ha colpito sempre più americani, che tra la perdita dei risparmi e l’oppressione dei debiti vedono nell’intraprendere un viaggio senza meta l’unica opportunità di poter tornare a sentirsi liberi.

Fern (una stratosferica Frances McDormand) vive e si sposta tra un lavoro stagionale e l’altro grazie al suo furgone chiamato “Vanguard”, Avanguardia, e seguendola nel suo vagare incontriamo altri vagabondi veterani – non attori di professione ma persone in carne ed ossa che hanno sposato la filosofia della cosiddetta VanLife di Bob Wells, guru del movimento di nomadi su quattro ruote. Un’occasione imperdibile per conoscere questa poco raccontata comunità di individui che si spostano di Stato in Stato alla ricerca di oasi di mutuo soccorso e pratiche di esistenza al di fuori del diktat capitalista.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.