HipHop skillz

Nitro – We Takin' It Back (txt)

RIT:
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back

Back on the track non ti porto respect
sono stronzo mica trash
sono sporco mica swag
vuoi il vestito? vuoi lo smoking? Non è Men in Black
chiudo i giochi a pugni in faccia con lo slang questo è Tekken 3
che manata! Midollo da lumaca vieni contro il “chupacapras que te matas!”
la fotta è cosa sacra quindi rappo “shut the fuck up”
se da sopra il palco ti urlo in faccia: “Blacka Blacka Blacka”
la mia fame non si placa sono l’ugly mother fucker
vedi il demone di Osaka che spalanca tutti i chakra
qui l’hip-hop è una figata ma se ascolti Waka Flocka
mentre pompi Waka Waka lame in faccia da Baraka
fatti quattro passi e dopo vedi chi c’è
dei bastardi succhiacazzi troppo pieni di sé
tu fai musica per falsi e mi ripeti clichés
alle stronzate dopo credici te.

RIT:
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back
You know we takin’ it back

Oh! Guess who’s back?
Il rapper mezzo metallaro che fa tanto il nerd
sono così e me ne vanto, e tu lo sai il perchè?
so cos’è il pogo l’8 bit e spruzzo col fat cap, ye!
troppi “bla,bla” fuori dagli standard
la famiglia santa, la bamba in tasca
stanno muti sti fighetti con la barca
due minuti netti e gli ho pisciato sulla giacca
GET THE FUCK UP! fino a che la testa non si stacca
un’unica nazione doppia-acca e il commando di Zulu
nella giungla dell’amianto sono al canto di Cthulhu
se potessi andrei via da qua
la gente cambia identità come Mattia Pascal
questa va alla mia bambina che è diversa dalle altre
non sei l’unica che si trova una figa fra le gambe!
Pam! Pam! sulla troia che mi balla il Can-Can
per levarmi il fiato in gola come fossi Saddam, Ma-dame!
perdo amici ma non perdo il controllo
prima me la lego al dito e dopo te la lego al collo, CIAO!

RIT.

Nitro

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button