Buone notizie

Niente più punizioni a scuola!

153332270-ebdb78a9-07eb-4b61-a0a2-330068cb81c8

“I bambini sono come spugne, assorbono tutto!”.

E allora perchè non far conoscere loro l’arte della meditazione e la sua fenomenale potenza?
E in una scuola di Baltimora, la Robert W. Coleman School, hanno deciso di applicare lo yoga e la respirazione come metodo per gli alunni, soprattutto quelli indisciplinati. Niente più punizioni dunque, ma sostegno nella ricerca di equilibrio e nel rispetto degli altri. Perchè con la meditazione si possono controllare eventuali reazioni esagerate date da momenti di ira, superare momenti difficili, non solo a scuola, ma anche e soprattutto a casa e nella vita.

Non è un caso isolato quello della Coleman School. Anche a San Paolo in Brasile e altre hanno apportato questo cambiamento nella metodologia educativa. E con ottimi risultati! Bambini più sereni, collaborativi e ben disposti verso l’aiuto ai compagni.

Perchè è vero, i bambini sono come spugne.

Fanno loro i comportamenti e le reazioni che li circondano. Per questo il classico “una sberla non hai mai fatto male a nessuno” va debellato, rilegato nell’epoca scorsa, dove era il pugno di ferro a farla da padrone, con i risultati che oggi vediamo.
Se usiamo gentilezza e comprensione, educheremo le nuove generazioni ad usarle a loro volta. Lo yoga, il controllo di sé e la ricerca della felicità interiore prima di quella esteriore, potranno veramente cambiare le cose. Partendo anche dagli spazi adibiti all’educazione dei bambini: le scuole.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button