L’aeroporto internazionale di San Francisco ha vietato la vendita di tutte le bottiglie di plastica, una regola che riguarda i negozi, i ristoranti e i distributori automatici.

L’obiettivo è di diventare una struttura a rifiuti zero entro il 2021 e questo delle bottigliette è uno dei tanti passi per raggiungerlo.

I passeggeri saranno incoraggiati a portarsi le bottigliette di metallo o di plastica non usa e getta da casa e a riempirle dalle fontanelle in giro per l’aeroporto.

Nel 2018 sono state vendute circa 4 milioni di bottigliette di plastica in aeroporto – dunque, 10mila per giorno. Un trend insostenibile.

Al loro posto saranno messe in vendita bottiglie di alluminio, vetro o di materiale compostabile.

Ogni piccolo passo è un passo in avanti.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.