Ed eccoci pronti, seduti, con il cuore a mille, per sentire il nuovo disco di Beres Hammond, il più amato dalle donne giamaicane, il reggae lovers per eccellenza, uno dei grandi artisti di sempre che regala un disco meraviglioso! Sembra di sognare: tutto quello a cui avevo pensato nell’ottica di un reggae rinnovato ha preso forma e si è materializzato. Tanto di cappello, allora, per una delle voci più sinuose ancora in vita nel reggae.

Hammond è l’artista con più classici al suo attivo; da oltre 30 anni la sua inconfondibile voce regala ai fan momenti da ricordare per tutta la vita. Con il suo nuovo album, Beres porta avanti la grande tradizione di un cantante romantico con sensibilità e spavalderia. “Never Ending” presenta quattordici canzoni sull’amore e sulla vita, in collaborazione con partner di studio di registrazione di lunga data; Willie Lindo, Kirk Bennett, Handel Tucker, Errol “Flabba” Carter, Leroy e David Heywood aka “Mafia & Fluxy”, Winston “Bopee” Bowen, Dean Fraser e Robbie Lyn tra gli altri. “Never Ending” presenta i classici del 21esimo secolo del maestro del romanticismo e del reggae. “I’m Alive”, “Land of Sunshine” con cui riconferma il legame viscerale con la sua isola, “My Kinda Girl”, “Survival” e la title track sono alcune delle perle di questo album che ha raggiunto subito le prime posizioni delle classifiche di Billboard Reggae. Indimenticabile reggae sweet che ti spiega quanto è importante l’amore!





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.