HipHop skillz

Nesli – My First Love (txt)

Mi guardi, ti guardo, non so che dire,
Una figura di merda, non c’è che dire
Io da un occhio nemmeno ci vedo bene
Ti avvicini e mi dici: “Mi fai star bene.”
Non le so tenere certe cose vanno
Come devono andare, fanno,
Che sia un giorno, un mese, un anno,
Non importa comunque il danno
E’ fatto. Fino a diventar matto
Cerchi e speri in un contatto
Tratto da un romanzo con stile
Sempre tu a non voler capire,
Fino alla fine di che?
Fino alla fine dei giorni
Non darò peso perchè
Sì che si vive di sogni.

Rit. Sei qui per me, qui per lasciare un segno
Sei il primo amore che ho e ti vivrò come un pugno
Dritto allo stomaco, dritto allo stomaco
Io sempre io, lo giuro sei qui per me, sicuro!

Una vita che aspetto questo momento
Tu mi guardi, ti guardo e quello che sento
Come un fuoco che brucia e distrugge dentro
Intorno a noi niente luci, tutto si è spento
Ti dirò che penso e come mi fai stare,
In mezzo alle altre ti vedo brillare,
Ti invito a ballare ma non lo so fare,
Bambina è l’alcol che mi fa parlare.
Mi guardi, ti guardo restiamo fermi
Sento freddo più freddo di mille inverni
Mentre penso e mi dico: “Tanto che perdi?”
Un’altra voce mi dice “Ma ti riprendi?”
Io mi faccio avanti faccio il primo passo,
Sicuro di me sicuro di me stesso,
Non lo faccio più se non lo faccio adesso
So che se non provo mi sentirò perso.
Non è un mondo reale, non lo è
Non è un mondo che tocchi, non lo sai
Lo vedi quanto è strano, lo vedi da te,
Lo vedi coi tuoi occhi, non c’è un perchè
Ho ancora parole per me, per me
Ho sempre avuto parole per me, per me
Da dedicarmi, in tutti questi anni,
E non posso fermarmi!

Rit. (x2)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button